Patologie cervicali: quando bisogna operare?

Autore: Top Doctors®
Pubblicato:
Editor: Top Doctors®

Cervicale può essere influenzata da problemi di diversa origine, ma il più delle volte è una patologia degenerativa, che consisteva in: ernia del disco cervicale e mielopatia cervicale cervicoartrosis.

L'ernia può verificarsi nei giovani e spesso provoca dolore al braccio, può anche causare la perdita di forza nella mano. A sua volta, produce problemi cervicoarthrosis dolore al collo si irradia alla testa, sotto forma di cefalea occipitale, tensione muscolare, vertigini e impingement delle radici in uscita della colonna vertebrale, causando dolore e sensazione alterata in entrambe le braccia . Infine, mielopatia verifica nelle persone anziane e consiste in una compressione del midollo cervicale, causando uno stato di spasticità degli arti con soggiorno, perdita di forza progressivamente riflessi e perdita di capacità .

Per far fronte a queste patologie cervicali devono sottoporsi ad intervento chirurgico, se necessario, non rassegnarti ad avere dolore per tutta la vita. In buone mani e un'accurata diagnosi chirurgia della colonna vertebrale fornisce ottimi risultati, ma prima devi sapere per certo il dolore al collo causa principale, perché può essere una patologia spalla o problemi di esofago o al collo.

Trattamenti

Cervicoarthrosis può essere trattata con la terapia fisica, iniezioni, miorilassanti e antinfiammatori, che in genere offrono buoni risultati e di controllare la malattia molto bene. Ernie essere azionata quando non risponde alle cure mediche e farmaci, o se producono danni neurologici progressivi. E mielopatia cervicale dovrebbe sempre operato dal danno neurologico che si verifica è progressiva e non sempre reversibili.

 Redazione di Topdoctors

Redazione di Topdoctors
Ortopedia e Traumatologia


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies