Daltonismo

Specializzazione di Oculistica

Che cos’è il daltonismo?

Il daltonismo è una patologia visiva che porta chi ne è affetto ad avere un’alterata percezione dei colori. Conosciuta anche come “cecità ai colori”, questa anomalia può essere parziale (discromatopsia), caratterizzata da una scarsa sensibilità ad uno o pochi colori, o totale (acromatopsia), molto rara, che porta a non percepire alcun colore e ad essere sensibile in maniera evidente alla luce. 
Il daltonismo può essere classificato in base alla sue caratteristiche:

  • Si parla di pronatopia se non si percepisce il colore rosso e protanomalia in caso di scarsa visione di questo colore
  • Si parla di deuteranopia se non si percepisce il colore verde e deuteranomalia in caso di scarsa visione di questo colore
  • Si parla di tritanopia se non si percepisce il blu e tritanomalia in caso di scarsa visione di questo colore 

Sintomi del daltonismo

Il daltonismo è caratterizzato da una percezione alterata dei colori.

Diagnosi per il daltonismo

Ci sono due test che vengono sottoposti ai pazienti sospetti di daltonismo: il primo è l’esame delle tavole di Ishihara, una serie di tavole colorate e puntinate sulle quali è scritto un numero e che viene utilizzato dalla maggior parte degli oculisti. Un soggetto non daltonico riuscirà a leggere il numero corretto, mentre chi è affetto da daltonismo leggerà il numero sbagliato o addirittura non vedrà nessun numero. Un altro esame clinico è il test di Farnsworth, più approfondito rispetto alle tavole di Ishihara, in cui al paziente vengono mostrati serie di dischetti colorati i quali devono essere allineati in base alla loro tonalità.

Quali solo le cause del daltonismo?

Le cause del daltonismo sono l’incorretto funzionamento delle cellule sensoriali che si traduce in un’incapacità parziale o totale di riconoscere specifiche tonalità di colore. Questo malfunzionamento è ereditario, ma può insorgere anche a seguito di altre cause (daltonismo “acquisito”), tra le quali:

Si può prevenire?

Il daltonismo ereditario non può essere prevenuto. Per quanto riguarda quello “acquisito”, è possibile prevenirlo solo in alcuni casi, evitando ad esempio l’abuso di alcolici, facendo controlli oculistici periodici e evitando traumi cranici.

Trattamenti per il daltonismo

Al giorno d’oggi il daltonismo non è curabile: l’unica soluzione è l’utilizzo di occhiali con lenti particolari che aiutano i daltonici a distinguere meglio i colori.

A che specialista rivolgersi?

Per il daltonismo bisogna rivolgersi ad un Oculista. 

loading...
Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies