Dieta per osteoporosi

Specializzazione di Endocrinologia e Malattie Del Metabolismo

L’osteoporosi è una perdita della massa ossea normalmente associata all’invecchiamento. Inizia a partire dai 40 anni, ma è strettamente legata a un periodo vitale della donna, la menopausa. Di solito, non presenta nessun sintomo, ma si associa a fragilità e dolore intendo delle ossa, soprattutto dell’osso sacro e del femore. Per prevenire ed attenuare questi sintomi, è consigliabile adottare una dieta contro l’osteoporosi. Questa dieta si basa sull’introduzione di calcio e vitamina D in alte dosi, associate con l’introduzione di esercizio fisico e l’abbandono di tabacco, alcol, vita sedentaria o farmaci con cortisone. Il medico stabilirà la forma e la quantità di assunzione dipendendo dal paziente e dalla sua cartella clinica. 

loading...
Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies