Ecografia tiroidea

Specializzazione di Endocrinologia e Malattie Del Metabolismo

Che cos’è l’ecografia tiroidea?

L’ecografia della tiroide è un esame che utilizza gli ultrasuoni per rilevare la presenza di noduli, per definirne la loro morfologia, per sapere le loro dimensioni e per classificare il tipo di struttura, oltre per valutare alterazioni della tiroide.

In cosa consiste?

L’ecografia tiroidea si effettua tramite ecografo, uno strumento che emette ultrasuoni e permette in questo modo di avere l’informazione richiesta sui tessuti tiroidei. L’ecografo si deve appoggiare sulla cute nella zona del collo dove si trova la tiroide e dove in precedenza era stato applicato un gel apposito per questo tipo di esame. Dura circa 10-15 minuti, non sono previste preparazioni di alcun tipo e può essere effettuata su pazienti di ogni età oltre che alle donne in gravidanza.

Perché si realizza?

L’ecografia tiroidea si realizza per diagnosticare e tenere sotto controllo alcune patologie di questa ghiandola, come i tumori maligni. I soggetti sospetti di tireopatia devono sottoporsi a questo esami perché con esso si capisce il volume della tiroide e delle sue lesioni, si rilevano elementi di natura maligna e si selezionano le lesione che in un futuro verranno sottoposte a biopsia.

loading...
Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies