Fonochirurgia

Che cos’è la fonochirurgia?

Per fonochirurgia s’intende un insieme di tecniche chirurgiche che modificano e correggono le alterazioni anatomiche delle corde vocali, migliorandone la funzionalità. Questo intervento microchirurgico della laringe dura circa 30 minuti ma richiede una grande abilità da parte dello specialista.

Perché si esegue?

In genere si esegue in presenza di un’alterazione dei tessuti delle corde vocali o di delle stesse che causano afonia. Inoltre, è indicata anche in caso di lesioni benigne come:

In cosa consiste?

La procedura, eseguita ambulatorialmente con anestesia generale, prevede l’inserimento di un laringoscopio attraverso la bocca, in maniera tale da raggiungere le corde vocali senza danneggiare il collo o lasciare cicatrici e si esegue mediante un microscopio chirurgico. L’obiettivo è quello di ripristinare la funzionalità delle corde vocali intaccando il meno possibile la mucosa sana, in maniera tale da consentire un rapido recupero. È possibile inoltre utilizzare il laser CO2.

Preparazione per la fonochirurgia

Prima di eseguire l’intervento sarà necessario eseguire delle analisi cliniche, prove di anestesia ed un esame fisico. Inoltre, lo specialista effettuerà un esame foniatrico completo.

Recupero postintervento

A seguito dell’intervento il paziente dovrà mantenere la voce a riposo per circa una settimana: dovrà quindi limitare al massimo l’utilizzo delle corde vocali. Si potrà notare fastidio durante i primi giorni che dovrebbe sparire rapidamente.

Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies