Frattura della caviglia

Che cos’è la frattura della caviglia?

La frattura alla caviglia consiste nella rottura di una o più ossa che compongono l’articolazione della caviglia:Caviglia

  • Tibia
  • Perone
  • Astragalo

Quali sono i sintomi della frattura della caviglia?

I sintomi tipici della frattura di caviglia sono:

  • Dolore
  • Gonfiore
  • Presenza di lividi

Il paziente non riuscirà a caricare nessun peso sul piede coinvolto, che potrebbe apparire deformato.

Diagnosi della frattura della caviglia

Per permettere allo specialista di individuare gli esami strumentali necessari ai fini diagnostici, è necessaria una valutazione clinica-anamnestica. Successivamente, potrebbero essere utili i seguenti esami:

Quali sono le cause della frattura della caviglia?

È una lesione tipica degli sport ad alto impatto, come il calcio e il rugby, dove la caviglia potrebbe essere sottoposta a una torsione o rotazione anomala. Altre cause includono cadute e forti traumi.

Trattamenti per la frattura della caviglia

La terapia necessaria alla cura della frattura della caviglia dipende dalla gravità e dal tipo di frattura stessa.

In genere, le fratture composte vengono trattate con la terapia conservativa (tutore o gesso). Le fratture scomposte, invece, necessitano di un intervento chirurgico, al fine di riposizionare le ossa, attraverso l’ausilio di placche in metallo o di viti, nella loro posizione originale.

Successivamente, sarà necessario un periodo di riabilitazione che permetterà all’articolazione di recuperare la sua funzionalità.

Questo sito Web utilizza cookie propri e di terzi per raccogliere informazioni al fine di migliorare i nostri servizi, per mostrarle pubblicità relative alle sue preferenze, nonché per analizzare le sue abitudini di navigazione..