Insufficienza mitralica

Specializzazione di Cardiochirurgia

Che cosa è l'insufficienza mitralica?

L'insufficienza mitralica, o rigurgito mitralico, è una condizione che affligge la valvola mitrale del cuore: questa non si chiude correttamente causando un riflusso di sangue dal ventricolo sinistro all'atrio sinistro. È la malattia più comune alle valvole cardiache.

I sintomi dell'insufficienza mitralica

Spesso non ci sono sintomi, e quando questi compaiono lo fanno gradualmente:

  • Senso di affaticamento e stanchezza
  • Tosse
  • Capogiro
  • Sensazione di ritmo cardiaco accelerato
  • Affanno che si accentua con l'attività fisica o quando si sta sdraiati
  • Abbondante minzione durante la notte

In alcuni casi i sintomi compaiono improvvisamente, a causa di un problema cardiaco come un infarto, la rottura dei cordoni della valvola o un'infezione della stessa.

Cause della insufficienza mitralica

Le malattie cardiache e i traumi vascolari possono provocare danni alle valvole cardiache. Questi sono alcuni dei fattori di rischio per la comparsa del rigurgito mitralico:

  • Malattia coronarica
  • Ipertensione
  • Prolasso della valvola mitrale
  • Malattie rare come la sifilide o la sindrome di Marfan
  • Cardiopatia reumatica
  • Ingrossamento del cuore

Trattamento dell'insufficienza mitralica

Questa è caratterizzata dal riflusso del sangue dal ventricolo sinistro all'atrio sinistro durante la sistole. La chirurgia per l'insufficienza mitralica mira a riparare la valvola mitrale.

Video collegati a Insufficienza mitralica


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies