Ipersensibilità dentale

Specializzazione di Odontoiatria

Che cosa è l'ipersensibilità dentale?

L'ipersensibilità dentale (o denti ipersensibili) è un disturbo che provoca dolore acuto, breve e transitorio ai denti a seguito di stimoli come il caldo o il freddo. Ciò si verifica quando lo smalto dei denti subisce una alterazione. Il dolore compare in reazione a uno stimolo, ma quando questo si svanisce scompare immediatamente anche il dolore.

Quali sono le cause dell'ipersensibilità dentale?

L'ipersensibilità dentale può avere diverse cause:

Si può prevenire?

Le misure volte a prevenire la sensibilità dei denti consigliate sono:

  • Evitare il consumo di cibi e bevande
  • Evitare il bruxismo e l'uso di bastoncini di legno
  • Spazzolare i denti a fondo usando un dentifricio poco abrasivo

Trattamenti per l'ipersensibilità dentale

Il trattamento per combattere l'ipersensibilità può consistere nell'utilizzare dentifrici per denti sensibili e cambiare il modo di spazzolare. Se questo non funziona, il dentista può applicare uno strato di smalto sulla superficie del dente o se il dolore è troppo intenso, si può optare per l'uccisione del nervo.

Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies