Ipnosi ericksoniana

Che cos'è l'ipnosi ericksoniana?

L'ipnoterapia ericksoniana, psicoterapia messa a punto dallo Psichiatra Milton Erickson (1901-1980), si basa sulla teoria che le risorse necessarie al cambiamento siano insite nella storia esperienziale della persona. È l’ipnosi ad agire su queste risorse nascoste, estraendole dall’inconscio e restituendole al loro pieno potenziale. L’utilizzo di tale terapia è rivolto al controllo del dolore e delle emozioni negative, come ansia, attacchi di panico, dipendenze e depressioni.

L'ipnosi ericksoniana rappresenta un'evoluzione dell'ipnosi classica, sebbene con una propria identità.

Perché si esegue?

Il suggerimento ipnotico può facilitare il paziente ad usare le capacità e potenzialità che rimangono inutilizzate o sottosviluppate a causa della mancanza di formazione o comprensione.

L’obiettivo dell'ipnoterapeuta è quello di esplorare attentamente l'individualità del paziente per conoscere le sue esperienze di vita e le sue abilità mentali al fine di aiutarlo ad affrontare i problemi psicologici e psicosomatici o la gestione del dolore; Attraverso l’approccio ipnotico, il paziente avrà la possibilità di conoscere le sue risposte interne, uniche e personali.

Può essere applicato per trattare l'ansia, lo stress, l'autostima, le fobie, perdere peso, smettere di fumare, depressione, lutto e gestione del dolore, terapia di coppia, preparazione alla gravidanza e al parto, preparazione ad esami, raggiungere obiettivi personali e professionali, aumentare la concentrazione e parlare in pubblico.

In cosa consiste?

L'approccio dell'ipnoterapia prevede tre passaggi fondamentali:

  • Periodo di preparazione: il terapista esplora il repertorio delle esperienze di vita del paziente fornendo le strutture di riferimento costruttive per guidare il paziente verso il cambiamento terapeutico;
  • Trance terapeutica: vengono attivate ed utilizzate le risorse mentali del paziente;
  • Riconoscimento e valutazione del cambiamento terapeutico raggiunto.

Le sessioni di psicoterapia con ipnosi ericksoniana hanno la durata di circa 2 ore.

Preparazione per l'ipnosi ericksoniana

Durante la prima sessione di ipnosi ericksoniana lo specialista condurrà un colloquio con il paziente, dove verranno stabiliti gli obiettivi e le aspettative del paziente.

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti per raccogliere informazioni al fine di migliorare i nostri servizi, per mostrarle la pubblicità relativa alle sue preferenze, nonché analizzare le sue abitudini di navigazione. L'utente ha la possibilità di configurare le proprie preferenze QUI.