Piede diabetico

Specializzazione di Angiologia

Che cos’è il piede diabetico?

Il diabete può interessare i piedi in diversi modi e il piede diabetico si manifesta quando il piede mostra i sintomi di una condizione derivante dal diabete o dalle complicanze del diabete. Ciò può includere una serie di problemi, tra cui ulcere e infezioni.

Sintomi del piede diabetico

Ulcere, infezioni e piaghe ai piedi sono complicanze comuni. Nei casi più gravi la sepsi può portare all’amputazione del piede. Condizioni come il piede d’atleta, i calli, le infezioni fungine delle unghie, i tilomi, le vesciche, l’alluce valgo, la pelle secca, le ulcere ai piedi e le unghie incarnite dei piedi possono rappresentare dei problemi seri per chi soffre di diabete.

Le vesciche e altri tipi di lesioni ai piedi di solito guariscono lentamente, mentre le screpolature della pelle o le fuoriuscite da una ferita, i cambiamenti nella colorazione della pelle, il gonfiore intorno a una ferita e/o un’ulcera richiedono attenzione immediata. 

Diagnosi del piede diabetico

La diagnosi si esegue come segue:

Quali sono le cause del piede diabetico

Le lesioni ai nervi e ai vasi sanguigni causate dalla glicemia alta possono nel tempo causare perdita di sensibilità (neuropatia) nei piedi e possono compromettere la capacità di guarigione del corpo a causa della riduzione del flusso sanguigno. Di conseguenza, un danno al piede può passare inosservato e richiedere più tempo per guarire, causando ulcere e infezioni.

Si può prevenire?

Per i diabetici è molto importante  in primo luogo cercare di mantenere sotto controllo i livelli di zucchero nel sangue allo scopo di prevenire eventuali lesioni ai nervi e ai vasi sanguigni. Dato che i normali problemi ai piedi risultano più problematici, si consiglia di:

  • Controllare regolarmente i piedi
  • Tagliare regolarmente le unghie dei piedi
  • Indossare scarpe e calzini per proteggere i piedi
  • Mantenere una buona circolazione
  • Lavare regolarmente i piedi

Inoltre, le persone ad alto rischio di sviluppare ulcere possono essere sottoposte a screening. Anche offrire delle buone informazioni ai pazienti può aiutare a prevenire i problemi. Al paziente si raccomanda inoltre di smettere di fumare, in quanto anche questa abitudine peggiora la circolazione. Infine, anche le calzature terapeutiche sono utili per proteggere i piedi.

Trattamenti per il piede diabetico

Il trattamento specifico dipenderà dalle circostanze individuali e dal tipo di problema al piede da affrontare.

Se sono presenti ulcere del piede diabetico, è importante evitare che peggiorino e prevenirne l’infezione. Togliere quanta più pressione possibile dai piedi è utile per impedire che l’ulcera peggiori, dandole tempo di guarire. Si possono utilizzare scarpe per piedi diabetici, inserti per scarpe, bendaggi a compressione ecc.

Se si infetta, l’ulcera dovrà essere trattata immediatamente. Il trattamento dipenderà dal tipo e dalla gravità dell’infezione e può includere farmaci, come gli antibiotici, o dei trattamenti topici.

Nei casi più gravi può essere necessario un trattamento chirurgico, che può includere la rimozione delle deformità del piede o addirittura l’amputazione in caso di infezioni potenzialmente letali.

A quale specialista rivolgersi?

Un esperto in diabetologia potrà seguire il paziente nel processo di diagnosi e trattamento del piede diabetico. Altri specialisti che potrebbero essere coinvolti sono il medico interno e il chirurgo vascolare.

Video collegati a Piede diabetico


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies