Prove allergiche


Specializzazione di Dermatologia

Le prove allergiche sono test utilizzati per determinare quali sostanze provocano una reazione allergica. Esistono tre metodi cutanei per svolgere i test. Il primo, prick test, è quello che consiste nell’applicazione sull’avambraccio e sulla schiena di piccole quantità di allergeni: dopo aver pizzicato la pelle, si osserva se le sostanze producono una reazione allergica o meno. Il secondo è il test cutaneo di tipo intradermico, che consiste nell’iniettare una piccola quantità dell’allergene nella pelle e osservare se si ottiene una reazione. Di solito viene utilizzato quando si sospetta un’allergia ad una sostanza specifica. Il terzo è il patch test, utile a diagnosticare la causa delle reazioni cutanee. 

loading...
Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies