PRP

Specializzazione di Medicina estetica

Cos'è il plasma ricco di piastrine?

Il plasma ricco di piastrine è un derivato del sangue che stimola la produzione di collagene, elastina e tessuto epidermico per avere una pelle più liscia, più luminosa e in salute.

Perché si esegue?

Il plasma ricco di piastrine è un trattamento estetico realizzato con l'obiettivo di ringiovanire la pelle del viso, specialmente le sopracciglia, le zampe di gallina e l'area tra il naso e le labbra.
Ad oggi, la biostimolazione piastrinica è utilizzata anche per altri trattamenti, come la correzione delle smagliature (poiché se si utilizza lo stesso plasma del paziente non vi è alcun rischio di rigetto da parte dell'organismo e i risultati sono garantiti), la degenerazione articolare, le ustioni o la perdita della pelle a seguito di interventi chirurgici e le ferite aperte a causa di ulcere.

In che consiste?

Questa tecnica consiste nell'estrarre il plasma dal paziente stesso, con un campione di sangue iniettato nell'area che si desidera trattare al fine di stimolare la rigenerazione cellulare dei tessuti e combattere i segni dell'invecchiamento.
Grazie al trattamento con plasma ricco di piastrine, la pelle ritrova la sua elasticità e levigatezza e da subito vi è una evidente riassorbimento delle linee espressive del viso.
I principali vantaggi di questa tecnica sono la sicurezza e l'efficacia.

Preparazione per il trattamento del plasma ricco di piastrine

La biostimolazione con plasma ricco di piastrine si esegue in consulta. Dopo aver pulito e preparato l'area da trattare, si applica una crema anestetica e viene estratto il sangue al paziente. Una volta ottenuto il plasma, questo viene applicato al paziente stesso con multipuntura sotto forma di mesoterapia, da realizzarsi con un ago molto sottile.

Recupero postintervento

Dopo il trattamento con PRP, si consiglia di applicare creme all'arnica per evitare la formazione di piccole papule nelle aree di iniezione al collo e al petto, nonché massaggiare con le dita nelle zone dove la pelle è più sottile.
Inoltre, il giorno del trattamento, non è consigliabile prendere il sole o applicare creme direttamente sull'area trattata, come pure si sconsiglia di entrare in sauna o andare in palestra subito dopo l'intervento.

Video collegati a PRP


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies