Ringiovanimento vaginale laser

Specializzazione di Medicina estetica

Che cos’è il ringiovanimento vaginale?

Il ringiovanimento vaginale, o vaginoplastica, è un intervento che permette alla donna di acquisire nuovamente la normale elasticità vaginale, permettendole un miglioramento delle sensazioni sessuali, ma anche di risolvere i problemi di incontinenza urinaria o di secchezza vaginale. Con l’avanzare dell’età, le donne devono confrontarsi con i problemi legati all’invecchiamento, primo tra i quali la diminuzione di collagene, il responsabile dell’elasticità, facendo sì che la mucosa della vagina tenda ad assottigliarsi e che le pareti si presentino lasse. 

In che cosa consiste? 

Il ringiovanimento vaginale è un intervento che viene praticato da ormai più di 70 anni. Oggigiorno può essere eseguito mediante via chirurgica o non. Quest’ultima prevede l’infiltrazione nel derma delle labbra di un insieme di sostanze rivitalizzanti (resveratrolo, manniyolo e genisteina). La terapia chirurgica consiste invece nell’uso del laser a iodi: questo ha il vantaggio di operare direttamente sulla mucosa vaginale portando il tessuto a produrre nuovo collagene.  

Preparazione per il ringiovanimento vaginale

L’intervento di ringiovanimento vaginale è sicuro al 100% e solitamente ha la durata di un’ora. Viene eseguito in modalità di Day Hospital e prevede l’applicazione di una crema anestetizzante a livello delle grandi e piccole labbra.

Cura dopo l’intervento

Nel giro di 5-6 giorni la paziente può tornare a svolgere le normali attività quotidiane senza nessuna complicazione.

loading...
Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies