Sangue nello sperma

Specializzazione di Andrologia

La presenza di sangue nel liquido seminale viene definita emospermia. I sintomi sono: sangue nelle urine, eiaculazione dolorosa, gonfiore dello scroto o nella zona dell'inguine, febbre, brividi, etc. Non si può sempre determinare la causa, ma è generalmente dovuto ad un’infiammazione delle vescicole seminali, causate a loro volta da infezioni o lesioni. Può anche essere il segno di una malattia nella zona dei genitali maschili. Per la cura, è spesso consigliato riposare e applicare del ghiaccio sulla zona. Le infezioni risultanti possono richiedere antibiotici, mentre se è presente un’ostruzione delle vie urinarie bisogna ricorrere alla chirurgia.  

Video collegati a Sangue nello sperma


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies