Stenosi uretrale

Specializzazione di Urologia

Che cos’è la Stenosi Uretrale?

La Stenosi Uretrale è l’occlusione di parte del tratto dell’uretra, il canale grazie al quale l’urina viene trasportata dalla vescica all’esterno. L’uretra è presente sia negli uomini che nelle donne e una sua ostruzione causa problemi più o meno gravi durante la minzione.

Sintomi della Stenosi Uretrale

I sintomi della malattia possono variare in misura sostanziale rispetto al grado di gravità raggiunta dalla malattia stessa. Quando l’ostruzione dell’uretra è ridotta i sintomi possono essere minimi, come minzione difficoltosa con alcuni disturbi. Nei casi più gravi si riscontrano incontinenza, infezioni alle vie urinarie, perdite ematiche nell’urina, minor flusso dell’urina e sensazione di non poter svuotare completamente la vescica.

Diagnosi per Stenosi Uretrale

Per ottenere una diagnosi corretta è necessario eseguire più indagini. Un primo passo consiste nello studio della storia clinica del paziente, per individuare possibili traumi. In seguito lo specialista eseguirà un esame uroflussometrico per dare un valore numerico al flusso durante la minzione. L’urinocoltura e il tampone uretrale sono due ulteriori esami per rilevare la presenza di anomalie nell’uretra. Mentre il primo individua i batteri che si depositano nelle urine, il secondo rintraccia quelli annidati nell’apparato urinario basso e che sono alla base di infezioni patogene. Gli esami radiologici di ecografia, uretrografia retrograda e cistouretrografia sono ugualmente efficaci per vedere in concreto dove si sia presentato l’accumulo di tessuto cicatriziale nell’uretra.

Quali sono le cause della Stenosi Uretrale

La Stenosi Uretrale può nascere in conseguenza a diversi fattori. Il più frequente è un trauma od un urto all’uretra, che rimane lesionata. Le cellule cercheranno di riparare il danno ricevuto attraverso la produzione di tessuto cicatriziale, che in alcuni casi arriva a raggiungere dimensioni tali da ostruire parte dell’organo stesso. Questi traumi hanno luogo in seguito a cadute, in incidenti stradali per esempio, o operazioni chirurgiche della vescica o prostata. Un’altra causa comune del sovrasviluppo del tessuto cicatriziale sono infezioni patogene come quelle delle malattie a trasmissione sessuale, quelle dovute all’uso di cateteri per un tempo eccessivo o quelle generate dall’infiammazione della prostata o altre aree circostanti all’uretra. In casi più rari, anomalie congenite o tumori dell’uretra possono essere i responsabili dell’origine della patologia.

Trattamenti per la Stenosi Uretrale

Le uniche soluzioni attualmente disponibili sono le terapie a base di antibiotici o in ultima istanza la chirurgia. Le tecniche di chirurgia utilizzate sono:

  • Dilatazione uretrale, un’operazione da ripetere in più fasi, durante le quali l’uretra viene allargata man mano con l’ausilio di cateteri.
  • Correzione chirurgica dell’uretra, ossia l’eliminazione attraverso incisioni del tessuto cicatriziale in eccesso
  • Uretrotomia, cioè il taglio dell’ostruzione e posizionamento temporaneo di un catetere
loading...
Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies