Stimolazione magnetica transcranica (TMS)

Specializzazione di Neurologia

Che cos’è la stimolazione magnetica transcranica (SMT)?

La stimolazione magnetica transcranica (SMT) è una procedura non invasiva utilizzata per il trattamento della depressione e di altre forme di malattia mentale. La SMT utilizza campi magnetici per stimolare le cellule nervose nel cervello. Spesso la SMT viene utilizzata quando le opzioni di trattamento precedenti hanno tutte fallito e non ne rimangono altre.

Perché si esegue?

La SMT viene eseguita su pazienti con depressione che non hanno risposto ad altre opzioni di trattamento, come i farmaci o la terapia.

In che cosa consiste?

Durante una sessione di SMT viene posizionata una bobina elettromagnetica contro il cuoio capelluto vicino alla fronte. Il dispositivo invia quindi impulsi magnetici attraverso il cranio, stimolando le cellule nervose nella regione del cervello correlata all’umore e alla depressione. Si tratta di una procedura indolore. Sebbene la scienza alla base della SMT non sia del tutto chiara, è stato dimostrato che gli impulsi magnetici influiscono sul funzionamento delle regioni del cervello, contribuendo ad alleviare i sintomi legati all’umore e alla depressione. Normalmente, quando ci si sottopone ad SMT, si va incontro ad una serie di trattamenti. Durante il trattamento il paziente rimane seduto su una sedia con dei tappi alle orecchie. La procedura dura circa 40 minuti, con il paziente completamente sveglio.

Preparazione alla stimolazione magnetica transcranica

La stimolazione magnetica transcranica verrà utilizzata solo in seguito ad esame obiettivo e a valutazione psichiatrica.

Vi sono delle circostanze particolari per cui la SMT potrebbe non essere adatta:

  • In caso di gravidanza o se si sta pianificando una gravidanza
  • Se si assumono farmaci
  • In caso di anamnesi di convulsioni od epilessia
  • In presenza di impianto di dispositivi metallici (come stent, apparecchi acustici)
  • In presenza di altri problemi di salute mentale

Recupero postintervento

Dopo una sessione di SMT è possibile ritornare da subito alle proprie attività normali. Se la SMT ha esito positivo, sarà possibile percepire che i sintomi della depressione si sono attenuati, anche se ciò potrebbe richiedere alcune settimane di trattamento.

Trattamenti alternativi

Dato che la SMT è un’opzione di trattamento piuttosto sperimentale, allo scopo di aiutare a migliorare ed alleviare i sintomi della malattia mentale verranno prima utilizzati farmaci e la terapia.

loading...
Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies