Teleradiografia

Che cos'è la teleradiografia del cranio?

La teleradiografia del cranio è una radiografia della testa che fornisce un'immagine dettagliata per eseguire misurazioni precise delle varie strutture craniche attraverso l'analisi cefalometrica. Spesso utilizzata in odontoiatria, questa tecnica complementa la panoramica dentaria, soprattutto nei trattamenti ortodontici. Le proiezioni latero-laterali sono le più comuni per l'analisi cefalometrica.

cranio

A cosa serve la teleradiografia del cranio?

Questo esame offre all'odontoiatra una visione globale dell'anatomia della testa, aiutando a valutare la corretta posizione delle arcate dentarie e la giusta disposizione dei denti rispetto alle ossa. La teleradiografia è fondamentale per pianificare interventi correttivi in caso di malocclusioni, morsi inversi o asimmetrie.

Chi può effettuare la teleradiografia del cranio?

La teleradiografia del cranio è adatta a tutti i pazienti, escludendo coloro con controindicazioni all'esposizione ai raggi X, principalmente durante la gravidanza.

La teleradiografia del cranio è pericolosa o dolorosa?

L'esame non è doloroso, e i rischi correlati alle radiazioni sono minimizzati grazie agli apparecchi moderni che garantiscono un'ottimale qualità dell'immagine con dosi ridotte.

Come funziona la teleradiografia del cranio?

Durante l'esame, il paziente indossa un grembiule di piombo per proteggere il corpo dalle radiazioni. Posizionato in piedi all'interno di un craniostato, il paziente assume la posizione corretta grazie a prolungamenti inseriti nei suoi orecchi. Mantenendo una postura specifica per 8-15 secondi, con sguardo diretto in avanti e denti stretti, l'esame è completato.

28-11-2023
Top Doctors

Teleradiografia

Prof.ssa Olga Di Fede - Odontoiatria

Creato il: 18-01-2016

Editato il: 28-11-2023

Editor: Sharon Campolongo

Che cos'è la teleradiografia del cranio?

La teleradiografia del cranio è una radiografia della testa che fornisce un'immagine dettagliata per eseguire misurazioni precise delle varie strutture craniche attraverso l'analisi cefalometrica. Spesso utilizzata in odontoiatria, questa tecnica complementa la panoramica dentaria, soprattutto nei trattamenti ortodontici. Le proiezioni latero-laterali sono le più comuni per l'analisi cefalometrica.

cranio

A cosa serve la teleradiografia del cranio?

Questo esame offre all'odontoiatra una visione globale dell'anatomia della testa, aiutando a valutare la corretta posizione delle arcate dentarie e la giusta disposizione dei denti rispetto alle ossa. La teleradiografia è fondamentale per pianificare interventi correttivi in caso di malocclusioni, morsi inversi o asimmetrie.

Chi può effettuare la teleradiografia del cranio?

La teleradiografia del cranio è adatta a tutti i pazienti, escludendo coloro con controindicazioni all'esposizione ai raggi X, principalmente durante la gravidanza.

La teleradiografia del cranio è pericolosa o dolorosa?

L'esame non è doloroso, e i rischi correlati alle radiazioni sono minimizzati grazie agli apparecchi moderni che garantiscono un'ottimale qualità dell'immagine con dosi ridotte.

Come funziona la teleradiografia del cranio?

Durante l'esame, il paziente indossa un grembiule di piombo per proteggere il corpo dalle radiazioni. Posizionato in piedi all'interno di un craniostato, il paziente assume la posizione corretta grazie a prolungamenti inseriti nei suoi orecchi. Mantenendo una postura specifica per 8-15 secondi, con sguardo diretto in avanti e denti stretti, l'esame è completato.

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti per raccogliere informazioni al fine di migliorare i nostri servizi, per mostrarle la pubblicità relativa alle sue preferenze, nonché analizzare le sue abitudini di navigazione. L'utente ha la possibilità di configurare le proprie preferenze QUI.