Terapia ormonale sostitutiva (TOS)

Specializzazione di Andrologia

Che cos’è la terapia ormonale sostitutiva?

La terapia ormonale sostitutiva, nota anche come TOS, è un metodo di trattamento che consiste nel somministrare ormoni a un paziente come surrogato di ormoni esistenti in natura o al fine di sopperire ad una loro mancanza. Normalmente, la TOS viene impiegata durante la menopausa, come terapia sostitutiva a base di androgeni e in individui transessuali.

Perché si esegue?

Nelle terapie per le persone transgender la TOS viene impiegata per introdurre l’ormone associato al genere con cui l’individuo si identifica. Ciò permette alle caratteristiche sessuali secondarie (per es. peli pubici, pomo di Adamo, peli del viso, seni ingrossati nelle donne) di allinearsi al genere con cui tali persone si identificano. Il testosterone viene utilizzato negli uomini transgender per sopprimere le caratteristiche femminili, mentre gli estrogeni vengono utilizzati nelle donne transgender per sopprimere le caratteristiche maschili.

In cosa consiste?

La terapia ormonale sostitutiva si presenta sotto forma di farmaci che devono essere prescritti da un medico qualificato. La terapia ormonale si è dimostrata sicura, ma deve essere gestita da un medico professionista. Consultare un medico prima di iniziare la terapia serve a stabilire l’idoneità del paziente. Ciascuna persona è diversa, ed è perciò il proprio medico che deve fornire risposte e venire incontro alle esigenze individuali.

Preparazione per la terapia ormonale sostitutiva

Prima di sottoporsi alla TOS la persona interessata deve pianificare un consulto iniziale con un medico. Quest’ultimo sarà in grado di fornire consigli e di preparare la persona nel modo corretto. La terapia ormonale sostitutiva rappresenta di solito il primo tipo di trattamento a cui le persone transgender vanno incontro nel proprio percorso terapeutico, e alcuni pazienti scoprono di non aver bisogno di alcun trattamento ulteriore, in quanto i cambiamenti ormonali indotti si rivelano già sufficienti. La TOS viene normalmente assunta sotto forma di farmaco ed è spesso somministrata per via orale. Tuttavia, la somministrazione può anche avvenire sotto forma di iniezione, cerotto o gel.

Spesso i cambiamenti si manifestano più lentamente del previsto, il che può essere frustrante per la persona che riceve il trattamento. La TOS, nel caso in cui si dimostri efficace, andrà assunta per tutta la vita.

Recupero postintervento

Il rischio di effetti collaterali è associato a tutti i farmaci, ma non tutti i pazienti reagiscono allo stesso modo. La maggior parte delle persone non ha effetti collaterali, in particolare se la loro salute generale è buona. Il proprio medico fornirà aiuto nel monitorare la salute e nel seguire i progressi, effettuando regolarmente esami del sangue ed eventuali scintigrafie ossee.

loading...
Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies