Trasferimento di embrioni congelati

Specializzazione di Procreazione assistita

Il trasferimento di embrioni congelati è l’introduzione di uno o più embrioni nell’utero della donna, attraverso il collo dell’utero. Si può realizzare con degli embrioni ottenuti dopo la fecondazione in vitro o con embrioni precedentemente congelati per essere preservati. Nel caso di embrioni congelati, è necessario portare gli embrioni ad una temperatura fisiologica di 37° prima di inserirli nell’utero della donna. Il trasferimento si realizza sotto controllo ecografico. Negli ultimi anni si è messo in pratica un metodo di selezione embrionale, chiamato embrioscopia, che permette di controllare l’embrione dal momento della fecondazione fino a quello del trasferimento all’utero. 

loading...
Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies