Tumore all’orecchio

Che cos'è il tumore all'orecchio?

Il carcinoma dell'orecchio è una malattia con una prevalenza molto ridotta e che colpisce pochissime persone. In effetti, si stima che solo una o due persone su un milione ne siano affette. L'età media in cui si presenta questa patologia è di circa 55 anni. Si tratta spesso di carcinomi basocellulari o, altre volte, degli adenocarcinomi. Sono neoformazioni rare scarsamente sintomatiche nelle loro fasi iniziali e si dividono, in base alla sede del tumore, in tumori maligni dell’orecchio esterno e tumori maligni dell’orecchio medio.

Prognosi della malattia

Il cancro all'orecchio è una malattia molto rara, con scarsa prevalenza. I tumori in fase avanzata possono richiedere la rimozione di una porzione più o meno amplia dell'orecchio esterno.

Sintomi del tumore all'orecchio

Uno dei principali sintomi del carcinoma dell'orecchio è la presenza di dolore per più di quattro settimane. Inoltre, anche il sanguinamento (associato al dolore) è indice di questa patologia, insieme alla sensazione di prurito e formicolio.

Alcuni dei sintomi più comuni di carcinoma dell'orecchio medio e interno sono:

Diagnosi per il tumore all’orecchio

È difficile formulare una corretta diagnosi in caso di tumore all’orecchio. La sintomatologia presentata è infatti ingannevole e spesso viene confusa con altre condizioni, come ad esempio infezioni dell’orecchio. È importante monitorare accuratamente insieme allo specialista i sintomi manifestati e controllare se la terapia farmacologica prescritta per alleviare un’eventuale infezione apporta benefici.

Gli esami fondamentali per la diagnosi sono la TAC delle rocche petrose e la RM finalizzata allo studio dell’orecchio.

Quali sono le cause del tumore all'orecchio?

Esistono diversi motivi per cui può insorgere un tumore all’orecchio. In genere, si può affermare che questa neoplasia può manifestarsi se il paziente è stato sottoposto, anche in tenera età, ad una serie di trattamenti che potuto danneggiare l’orecchio.

Si può prevenire?

Purtroppo, non esiste ancora un modo concreto per prevenire lo sviluppo del cancro nell'orecchio.

Trattamenti per il tumore all'orecchio

Esistono diversi modi per affrontare un tumore maligno all'orecchio, a seconda dell’area colpita: orecchio interno, orecchio medio o orecchio esterno.

Nel primo e nel secondo caso, i possibili trattamenti sono:

Mentre nel terzo caso:

  • Chirurgia micrografica di Mohs
  • Chirurgia linfonodale
  • Otoplastica
  • Radioterapia

A quale specialista rivolgersi?

In caso di tumore all’orecchio è necessario rivolgersi ad un esperto in Otorinolaringoiatria.

Questo sito Web utilizza cookie propri e di terzi per raccogliere informazioni al fine di migliorare i nostri servizi, per mostrarle pubblicità relative alle sue preferenze, nonché per analizzare le sue abitudini di navigazione..