Ureterocele

Specializzazione di Urologia

Che cos’è l’ureterocele?

L’ureterocele è un anomalia congenita che colpisce uno o entrambi gli ureteri (apparato urinario) ed è caratterizzata dalla dilatazione dell’estremità dell’organo in questione. Questa condizione colpisce un soggetto su 500 e si manifesta principalmente nelle bambine.

Prognosi della malattia

Se trattato, la prognosi di ureterocele è positiva. D’altra parte, se non viene diagnosticata o accuratamente trattata, questa patologia può evolvere in idronefrosi.

Sintomi dell’ureterocele

La sintomatologia è generalmente aspecifica ed è possibile che venga confusa con quella di altre patologie. Un paziente affetto da ureterocele presenta:

Diagnosi per l’ureterocele

La diagnosi dell’ureterocele si basa sull’ecografia morfologica, eseguita nella 20sima settimana di gravidanza, e l’urografia endovenosa. In seguito, potrebbe essere necessario effettuare anche una cistografia minzionale.

Quali sono le cause dell’ureterocele

Secondo gli studi vi è un legame di familiarità e ureterocele e questo fa pensare a cause genetiche, ma ancora non si è riusciti a stabilire la ragione esatta per cui un bambino sviluppa un ureterocele, condizione congenita (presente fin dalla nascita, non acquisita) che viene spesso scoperta durante un'ecografia prenatale di routine.

Trattamenti per l’ureterocele

Il trattamento dell’ureterocele varia a seconda della gravità della patologia: se non presenta sintomi ed il restringimento del meato uretrale (che causa la dilatazione dell’uretere) è ridotto, basterà effettuare controlli periodici. Se invece il restringimento è importante, sarà necessario ricorrere all’intervento chirurgico, preferibilmente endoscopico.

A quale specialista rivolgersi?

In caso di ureterocele è necessario rivolgersi ad un esperto in Urologia.

loading...
Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies