Viso cadente

Specializzazione di Chirurgia plastica e estetica

Che cos’è il viso cadente?

Il viso cadente è una “condizione” estetica che si presenta naturalmente in molte persone come conseguenza dell’invecchiamento. La pelle perde il proprio aspetto giovanile in quanto perde di elasticità e di volume nel tempo. Come conseguenza, la pelle scende contribuendo alla formazione di guance cadenti e di borse agli occhi.

Sintomi del viso cadente

La pelle del viso può cadere in diversi modi. Normalmente si producono guance cadenti, rughe, borse agli occhi, palpebre cadenti, solchi naso-labiali più profondi, “doppio mento” (per via del grasso che si accumula sotto il mento) e vengono coinvolte anche altre parti del viso dove la pelle cade visibilmente.

Quali sono le cause del viso cadente?

Una delle sostanze che conferisce alla pelle la sua elasticità è il collagene. Si tratta di una proteina strutturale che si trova in tutto il corpo e, di fatto, è la proteina più comune nei mammiferi. Assieme all’elastina conferisce compattezza e struttura alla pelle, ma si perde naturalmente con l’avanzare degli anni.
La perdita di collagene corrisponde ad una perdita del grasso facciale, con conseguente riduzione del volume del viso. La perdita di queste due sostanze provoca la disgregazione della matrice composta da collagene, elastina e grasso, il che provoca la perdita di elasticità e la conseguente caduta della pelle.

Si può prevenire?

L’invecchiamento è inevitabile e, prima o poi, la pelle perde per tutti il proprio aspetto giovanile. Invecchiando la pelle non si rinnova più con la stessa frequenza, consentendo in tal modo la perdita di collagene e grasso. Il momento in cui la pelle inizia a perdere la propria capacità di risollevarsi dipende molto dai geni di ciascuno. Altri fattori coinvolti, su cui abbiamo maggiore controllo, sono il danno da ultravioletti (UV; per es. dal sole) e le variazioni di peso.
Proteggere la propria pelle applicando una crema solare nel corso della vita può aiutare a preservare il collagene della pelle e, quindi, a prolungarne l’aspetto giovanile.
Quando ingrassiamo la pelle si distende per fare posto al grasso in più. Perdere peso, in particolare quando avviene rapidamente, spesso lascia dietro di sé pelle in eccesso. Più invecchiamo, meno la pelle è in grado di risollevarsi, a causa della riduzione in elasticità. Adottare un’alimentazione e uno stile di vita sani può aiutarci a mantenere un peso costante nel corso della vita.

Trattamenti per il viso cadente

Il viso cadente è semplicemente una componente naturale del processo di invecchiamento, ma esistono diversi trattamenti estetici a cui molte persone decidono di sottoporsi al fine di mantenere un aspetto giovanile un po’ più a lungo.
I filler iniettabili sono utili per aumentare i volumi, mentre sono anche disponibili integratori di collagene per sostituire il collagene perso. Anche la tossina botulinica rappresenta un’opzione per il ringiovanimento del viso.

loading...
Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies