Impianti di lenti intraoculari per curare la cataratta

Autore: Top Doctors®
Pubblicato: | Aggiornato: 12/11/2018
Editor: Top Doctors®

Il nostro esperto in Oculistica di Top Doctors ci parla delle nuove lenti intraoculari multifocali Premium e dei benefici apportati al paziente a seguito di un'operazione di cataratta

Cosa sono le lenti intraoculari Premium?

Sono lenti che sostituiscono il cristallino, la parte dell’occhio che si occupa della focalizzazione, quando questo è danneggiato. A differenza delle lenti monofocali o classiche, che mettono a fuoco ad una sola distanza, le lenti intraoculari Premium permettono al paziente di mettere a fuoco oggetti situati a diverse distanze a seguito di un’operazione di cataratta.

 

Quanto di utilizzano le lenti intraoculari?

Solitamente si utilizzano negli interventi di cataratta nel caso in cui il paziente non voglia più utilizzare gli occhiali. I pazienti più adeguati per questo tipo di chirurgia sono quelli affetti da ipermetropia con più di 45 anni e quelli affetti da miopia con più di 55 anni.

 

È possibile personalizzare questo tipo di lenti intraoculari?

Esiste una grande varietà di lenti. Ogni tipo ha delle caratteristiche di funzionamento proprie e per questo bisogna scegliere la lente in base alle necessità del paziente.

 

In seguito ad un intervento con le lenti intraoculari, il paziente dovrà portare gli occhiali?

Non si può garantire che il paziente potrà fare a meno degli occhiali per tutta la vita, però con le lenti intraoculari attuali, l’uso degli occhiali è stato minimizzato sono per alcune azioni quotidiane.

 

Quanto dura l’intervento con le lenti intraoculari? Le lenti durano tutta la vita?

L’operazione dura circa 10 minuti, come la chirurgia della cataratta, ed il postoperatorio è molto tollerabile. Si ha un miglioramento istantaneo della vista, che aumenta col passare dei giorni seguendo un trattamento con gocce. Le lenti dureranno per tutta la vita.

 

Se una persona non si abitua agli occhiali progressivi, può utilizzare le lenti intraoculari?

L’obiettivo degli occhiali progressivi e delle lenti di alta tecnologia è mettere bene a fuoco a qualsiasi distanza. Anche se lo scopo è lo stesso, il meccanismo è differente, quindi se l’occhio non si è abituato agli occhiali, non vuol dire che esista una controindicazione per le lenti.

 

 Redazione di Topdoctors

Redazione di Topdoctors
Oculistica


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies