La laserlipolisi per la rimozione del grasso localizzato

Laserlipolisi: la nuova tecnica laser per dire addio alle adiposità localizzate

Autore: Top Doctors®
Pubblicato: | Aggiornato: 20/08/2018
Editor: Top Doctors®

Ogni anno vi sono sempre più persone che vogliono liberarsi del grasso localizzato in alcune zone del corpo, come il viso, e che difficilmente viene eliminato attraverso diete particolari. La liposuzione è uno dei procedimenti di chirurgia estetica più frequenti al giorno d’oggi. Nell'articolo l'esperto in Medicina Estetica ci spiega le caratteristiche del trattamento

L’utilizzo di nuove tecnologie mediche, come il laser chirurgico, ha ridefinito la tecnica tradizionale della lipoplastica dando luogo ad un nuovo procedimento meno invasivo, maggiormente tollerato e che garantisce risultati eccellenti, come la liposuzione laser assistita o laserlipolisi.

 

Perché viene utilizzata la laserlipolisi?

Questo procedimento è indicato al fine eliminare il grasso localizzato in piccole zone del viso e del corpo, come il doppio mento, le braccia o il viso interno del ginocchio, difficili da trattare mediante la liposuzione tradizionale. La laserlipolisi definisce la silhouette, ovvero il contorno del corpo, corregge le irregolarità e le asimmetrie ottenendo un effetto tensivo impossibile da realizzare sfruttando i trattamenti chirurgici tradizionali. 

 

Come viene realizzata la laserlipolisi?

Attraverso una piccola incisione sulla pelle, viene introdotta una sottile cannula che contiene una fibra ottica che produce una energia laser localizzata e diretta sul tessuto, raggiungendo le cellule adipose. Il medico definisce l’area da trattare attraverso una luce laser di guida che permette di osservare gli strati più interni della pelle. La laserlipolisi sfrutta l’effetto termico, mediante il quale vengono distrutte le membrane delle cellule grasse e il contenuto viene mutato in forma liquida. Il grasso semiliquido può essere estratto con facilità oppure viene metabolizzato ed espulso naturalmente dall’organismo, nel caso di quantità ridotte. Il calore generato dall’energia laser, inoltre, coagula i vasi sanguigni, ristruttura il collagene, migliora l’elasticità della pelle e favorisce la contrazione dei tessuti e il recupero post-operatorio.    

 

Quali sono i vantaggi della laserlipolisi?

È un trattamento minimamente invasivo ed è ideale per il trattamento del tessuto adiposo localizzato sulla faccia e in altre zone del corpo. Inoltre, rappresenta una soluzione per il trattamento delle irregolarità del corpo. È una operazione che richiede anestesia locale, lascia pochi ematomi e prevede un sanguinamento minimo. Il recupero post-operatorio è breve e non è particolarmente fastidioso. 

 Redazione di Topdoctors

Redazione di Topdoctors
Medicina estetica


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies