Un futuro ricco di possibilità con la lipostruttura

Autore: Top Doctors®
Pubblicato: | Aggiornato: 12/11/2017
Editor: Top Doctors®

A differenza della liposuzione effettuata in passato, in cui il grasso veniva solamente estratto, il Lipofilling ci permette di riutilizzare questo grasso per andare a correggere difetti o imperfezioni del nostro corpo. Il nostro esperto in Chirurgia Plastica ed Estetica di Top Doctos ci spiega a cosa può servire il nostro grasso e le nuove tecniche per trattarlo

A cosa può servire il nostro grasso?

Il grasso che tanto disprezziamo nella società attuale perché ci sembra sinonimo di grassezza, deformità e che sembra avere sempre una connotazione negativa, può essere molto utile nell’ambito della chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica.
Dalla liposuzione che riduce l’accumulo di depositi di grasso in zone come il doppio mento, fianchi o addome, adesso è possibile effettuare operazioni con la possibilità di riutilizzare questo grasso per migliorare problemi, come ad esempio dei difetti nel viso o nelle estremità a seguito di un incidente, la ricostruzione del seno a seguito di un cancro, rallentare l’invecchiamento della pelle o semplicemente migliorare la forma ed il volume del seno. Fino ad ora le tecniche per ottenere gli innesti di grasso erano semplici, si estraeva il grasso attraverso delle siringhe aspiranti, si centrifugava e si applicavano gli impianti per rimodellare quelle parti del corpo che necessitavano volume.
Oggi sappiamo che questa tecnica per ottenere gli innesti di grasso è molto importante: bisogna controllare la pressione di estrazione, regolare l’estrazione senza lesionare le cellule e mantenere la giusta temperatura per le cellule di grasso in modo da assicurare la loro sopravvivenza.

Quali sono le novità nelle tecniche per ottenere il grasso?

Attualmente le tecniche per ottenere il grasso sono state perfezionate e disponiamo degli apparati necessari per estrarre le cellule senza danneggiarle e senza manipolarle. Per realizzare il trapianto di innesti di grasso e preservare senza lesionare le cellule adipose si utilizza il Body-Jet di Human Med, che estrae le cellule di grasso danneggiando il meno possibile il tessuto da cui vengono estratte. Possiamo così realizzare una liposuzione meno traumatica e allo stesso tempo trasferire gli innesti di grasso ottenuti in maniera sterile e senza manipolazione nelle zone in cui è necessario.

Cosa è e a cosa serve il Lipofilling?

Queste sono alcune delle applicazioni della Lipofilling:
•    Ricostruzione mammaria
•    Aumento del seno in persone intolleranti agli impianti di silicone
•    Migliorare le contratture capsulari
•    Cicatrici da post-trauma
•    Riparazione delle aree esposte a radioterapia
•    Attenuare gli effetti della Sindrome di Parry–Romberg (agenesia del grasso facciale)
•    Applicazioni estetiche: aumento dei glutei, ringiovanimento facciale.
Gli innesti di grasso conferiscono volume lì dove viene iniettato, in modo da modellare un difetto migliorando il suo aspetto in tre dimensioni. Il Lipofilling viene sempre più visto dalle donne come un’alternativa alle protesi per migliorare l’aspetto del proprio seno. Si ottiene così un risultato naturale e duraturo, lontano da complicanze come quelle che possono provocare le protesi (es. contratture, infezioni o cambi di forma della protesi).
Non vi sono dubbi sul fatto che siamo davanti ad un importante progresso nella chirurgia estetica e nella medicina rigenerativa

 Redazione di Topdoctors

Redazione di Topdoctors
Chirurgia plastica e estetica


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies