Banca del seme

Specializzazione di Andrologia

Che cos’è una banca del seme?

Una banca del seme, o criobanca, si trova all’interno di una clinica della fertilità. Si tratta di una struttura autorizzata in cui lo sperma viene donato, congelato e conservato in modo da poter essere utilizzato per aiutare le donne a rimanere incinte attraverso la procedura di inseminazione artificiale o di inseminazione intrauterina (Intrauterine Insemination, IUI). La lista d’attesa per ottenere lo sperma dei donatori varia per ciascuna clinica.  È necessaria una licenza a parte se lo sperma del donatore deve essere acquistato da un altro paese e le cliniche della fertilità potrebbero, inoltre, addebitare costi maggiori per un simile servizio.

Com’è il processo di donazione dello sperma in una banca del seme?

Il donatore si deve sottoporre ad esami di selezione, a controlli dell’anamnesi e a counseling prima di essere accettato e registrato come tale. Il potenziale donatore deve fornire al centro un campione di sperma, che verrà testato per saggiarne la reazione al congelamento e il numero totale di spermatozoi generato ogni volta. Se il campione soddisfa i criteri, il potenziale donatore viene invitato a una sessione ulteriore, in cui gli verrà chiesto di fornire un altro campione di urina e sperma. Tutti i donatori vengono sottoposti ad una valutazione approfondita, che comprende esami per testare la presenza di malattie infettive come l’HIV 1 e 2, l’epatite B e C e le malattie sessualmente trasmissibili. La procedura può richiedere settimane prima di essere completata, ma una volta completata e una volta accettati in qualità di donatori è possibile iniziare a donare il proprio sperma.

Quante volte va donato lo sperma?

Ci si attende che il donatore fornisca il proprio sperma più volte nel corso di alcuni mesi, se non addirittura per un anno. Ciò consente alla clinica o alla struttura di accumulare una buona fornitura di sperma da parte del donatore. Non tutti i trattamenti per la fertilità vanno a buon fine la prima volta, il che implica la necessità di raccogliere campioni sufficienti nel caso in cui la ricevente lo debba utilizzare più di una volta, se necessario. Ci si attende che i donatori di sperma idonei donino almeno una volta alla settimana, sebbene vengano incoraggiati a visitare l’ambulatorio due o tre volte a settimana.

Per quale motivo i beneficiari delle donazioni di sperma utilizzano una banca del seme?

Esistono delle ragioni per cui le persone scelgono di utilizzare un donatore di sperma. Una coppia può decidere di utilizzare un donatore nel caso in cui il compagno presenti uno sperma di qualità carente o in presenza di un problema genetico, che potrebbe venire ereditato dal padre. Anche le donne single che desiderano un figlio biologico possono utilizzare un donatore. Le coppie LGBTQ possono prendere in considerazione l’idea di utilizzare un donatore di sperma per concepire.

Chi può donare sperma?

Il donatore di sperma deve soddisfare dei requisiti specifici in termini di età ed anamnesi. Per essere idoneo il donatore dovrà soddisfare i seguenti criteri:

  • Deve avere un’età compresa tra i 18 e i 44 anni.
  • L’anamnesi familiare deve essere tracciabile.
  • Nessuna anamnesi di malattie sessualmente trasmissibili.
  • Nessuna malattia grave o problemi di salute.
  • Nessuna anamnesi familiare di disturbi genetici.
  • I donatori di sperma che donano tramite un centro devono fornire un consenso scritto.
loading...
Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies