Estrofia vescicale

Specializzazione di Urologia

Che cos’è l’estrofia vescicale?

L’estrofia vescicale è una patologia congenita rara che interessa l’apparato urinario, in particolare la vescica. È maggiormente diffusa nel sesso maschile rispetto a quello femminile, ma le ragioni non sono conosciute e predilige la razza caucasica. Rappresenta una malformazione che porta la vescica ad aprirsi esternamente sulla parete addominale. L’organo si presenta aperto anziché chiuso e con la mucosa arrovesciata verso l’esterno piuttosto che all’interno. Fa parte del “complesso estrofia vescicale - epispadia", che include anche l'epispadia e l'estrofia cloacale.

Prognosi

L’estrofia vescicale ha una prognosi positiva, data grazie ai miglioramenti e ai progressi della chirurgia ricostruttiva.

Sintomi dell’estrofia vescicale

L’estrofia vescicale è una condizione che compromette il corretto funzionamento dell’apparato urinario. Il soggetto che la contrae ha difficoltà di contenimento dell’urina, di minzione e di incontinenza urinaria.

Diagnosi per l’estrofia vescicale

È possibile diagnosticare l’estrofia vescicale ancor prima della nascita del bambino grazie all’esame di ecografia fetale che riesce ad individuarla facilmente.  

Quali sono le cause dell’estrofia vescicale?

Le cause della patologia sono da ricondurre ad un errore durante la fase di sviluppo del feto e alla chiusura della parete addominale inferiore, processo necessario per il completamento degli organi interni. La ricerca scientifica ipotizza che l’errore si manifesta tra la quarta e la sesta settimana dal concepimento nella fase di formazione ed evoluzione della membrana cloacale.

Si può prevenire?

Ad oggi non è tuttavia possibile prevenire questa patologia.

Trattamenti per l’estrofia vescicale

La chirurgia ricostruttiva è in grado di trattare l’estrofia vescicale. La terapia chirurgica permette di:

  • Chiudere la vescica all’interno della parete addominale;
  • Sigillare la parte inferiore dell’addome;
  • Ricostruire le parti anatomiche degli organi coinvolti;
  • Ripristinare le normali caratteristiche anatomiche dei genitali e dello sfintere vescicale.

La fase post-operatoria prevede un periodo di immobilizzazione la cui durata varia a seconda dell’età del paziente.

A quale specialista rivolgersi?

Gli specialisti coinvolti nel trattamento dell’estrofia vescicale sono gli esperti in Pediatria, in Urologia Pediatrica e in Chirurgia Generale.

loading...
Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies