Mediastinite post-Sternotomia

Creato: 2024-04-13

Che cos’è la mediastinite post-sternotomia?

La mediastinite è un particolare tipo di infiammazione che si manifesta nei tessuti connettivi del mediastino, vale a dire della cavità toracica che si trova tra la colonna vertebrale e lo sterno.

Prognosi della malattia

Le infezioni che hanno origine da una ferita chirurgica allo sterno rappresentano una grave complicanza della chirurgia open, con un tasso di mortalità che, nei casi in cui si manifesti subito dopo l’operazione, varia dal 14% al 47% dei casi. Nel caso in cui questa infezione diventi cronica o causi la formazione di fistole lungo la cicatrice, il paziente dovrà sottoporsi a molteplici terapie ambulatoriali, talvolta sotto ricovero.

Sintomi della mediastinite post-sternotomia

Questa condizione si manifesta con:

Talvolta l’infiammazione può anche essere associata ad un’instabilità dello sterno durante la respirazione.

Quali sono le cause della mediastinite post-sternotomia?

Tra le varie cause, la mediastinite può essere dovuta ad una sternotomia mediana, cioè un’operazione eseguita in Cardiochirurgia o Chirurgia Toracica che prevede l’apertura chirurgica dello sterno.

Trattamenti per la mediastinite post-sternotomia

Innanzitutto, è necessario prelevare del materiale dalla ferita per valutare in laboratorio quali sono i batteri responsabili di questa complicanza, in maniera tale da poter prescrivere un’adeguata terapia a base di antibiotici. Il trattamento varierà a seconda del momento di insorgenza dell’infezione.

A quale specialista rivolgersi?

In caso di mediastinite post-sternotomia è necessario rivolgersi ad un esperto in Chirurgia Toracica, Cardiochirurgia, Chirurgia Generale o Chirurgia Pediatrica.