Nefrocalcinosi

Specializzazione di Nefrologia

Che cosa è la nefrocarcinosi? 

La nefrocalcinosi è un disturbo renale in cui vi è un eccesso di calcio depositato nei reni. In particolare, i depositi di calcio si formano nel tessuto renale stesso e, nella maggior parte dei casi entrambi i reni sono affetti. Inoltre, la nefrocalcinosi è di solito legata ai calcoli renali, anche se non si tratta della stessa malattia.

Quali sono i sintomi?

Nella maggioranza dei casi non esistono sintomi precoci che possono avvertire della nefrocalcinosi, tranne la condizione che causa il disturbo. Tuttavia, le persone che oltre alla nefrocalcinosi soffrono di calcoli renali possono presentare:

  • Sangue nelle urine
  • Febbre e brividi
  • Nausea e vomito
  • Dolore nella zona addominale, a entrambi i lati della schiena, all'inguine o ai testicoli, nel caso dei maschi.

Inoltre i sintomi tardivi della nefrocalcinosi possono essere correlati a insufficienza renale cronica.

Cause della nefrocalcinosi o perché si verifica

Si può considerare causa della nefrocalcinosi qualsiasi disturbo che provoca livelli elevati di calcio nel sangue o nelle urine. Ci sono certe condizioni che possono portare alla nefrocalucinosi:

  • Sindrome di Alport
  • Sindrome di Bartter
  • Glomerulonefriti croniche
  • Ipomagnesemia familiare
  • Rene a spugna midollare
  • Iperossaluria primaria
  • Rigetto del trapianto di rene
  • Acidosi tubulare renale
  • Necrosi corticale renale

Inoltre, altre cause includono:

  • Tossicità a glicole etilenico
  • Ipercalcemia o calcio in eccesso nel sangue
  • Uso di farmaci come acetazolamide, amfotericina B e triamterene
  • Sarcoidosi
  • Tubercolosi renale o condizioni correlate all'AIDS
  • Tossicità a la vitamina D

Si può prevenire?

La nefrocalcinosi può essere prevenuta solo trattando con successo i disturbi legati alla presenza di elevati livelli di calcio nel rene. Se queste condizioni vengono trattate presto, possono aiutare a prevenire la nefrocalcinosi.

Qual è il trattamento?

Il trattamento della nefrocalcinosi cerca di ridurre i sintomi e prevenire ulteriori accumuli di calcio nei reni. Include metodi per ridurre i livelli di calcio, fosfato e ossalato nel sangue e nelle urine. Tali metodi prevedono di cambiare la dieta o assumere determinati farmaci e integratori vitaminici.

loading...
Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies