Periartrite

Specializzazione di Ortopedia e Traumatologia

Che cos’è la periartrite?

La periartrite è una patologia infiammatoria spesso cronica che colpisce una o più parti di un’articolazione sinovale (tendini, legamenti, cartilagine, capsula articolare). I più comuni tipi di periartrite sono quelli che colpiscono la spalla (capsulite adesiva) e l’anca.

Sintomi della periartrite

I sintomi che possono manifestare le articolazioni affette da periartrite sono:

  • Dolore
  • Rigidità e riduzione della capacità motoria
  • Arrossamento
  • Gonfiore
  • Sensazione di calore

Diagnosi per la periartrite

La diagnosi di periartrite si esegue inizialmente mediante esame obiettivo ed anamnesi. Ulteriori esami diagnostici comprendono:

La diagnosi precoce è importante per poter curare tempestivamente la patologia e garantire al paziente maggiori probabilità di successo. In caso di diagnosi tardiva, invece, sarà più complicato trattare l’infiammazione.

Quali sono le cause della periartrite?

Non si hanno ancora dati certi sulle cause che provocano questa patologia, ma si conoscono dei fattori che potrebbero influenzarne l’insorgenza:

  • Età > 50 anni
  • Sesso femminile
  • Storia clinica di infortuni, sforzi fisici, movimenti eseguiti in modo ripetitivo (es. per condizioni lavorative) e/o interventi chirurgici
  • Diabete
  • Artrite (a. reumatoide, osteoartrite, ecc.)

Si può prevenire?

Per prevenire la periartrite è necessario che soprattutto i soggetti in una fascia d’età compresa tra i 40 ed i 70 anni eseguano controlli medici nel caso in cui si manifestino dolori, anche lievi, all’articolazione. Inoltre, anche la dieta è un valido alleato nella prevenzione della periartrite: si consiglia di evitare cibi grassi e fritti, bibite gasate o ipercaloriche.

Trattamenti per la periartrite

La terapia per questa patologia varia a seconda della gravità dell’infiammazione e della sintomatologia. Nelle forme lievi è possibile curare la periartrite con del semplice riposo articolare; in casi intermedi si può intraprendere una terapia conservativa farmacologica a base di antidolorifici ed esercizi di stretching; mentre in casi più avanzati è necessario intervenire chirurgicamente.

A quale specialista rivolgersi?

In caso di periartrite è necessario rivolgersi ad un esperto in Ortopedia e Traumatologia. Si può consultare uno specialista o il medico curante quando si avvertono dolore e rigidità a livello articolare tali da non consentire una fluida mobilità articolare, anche per i movimenti più semplici.

Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies