Polipectomia


Specializzazione di Gastroenterologia

Che cosa è la polipectomia?

La polipectomia è una tecnica minimamente invasiva, eseguita attraverso un isteroscopio, che serve a eliminare i polipi presenti in determinate aree del corpo, come l'endometrio, il colon o l'utero.

Perché viene eseguita?

La tecnica viene praticata per rimuovere i polipi, sia cancerosi che benigni, evitando l'intervento chirurgico.

In che consiste?

La polipectomia isteroscopica per i polipi dell'utero o la polipectomia endometriale vengono effettuate introducendo un isteroscopio attraverso la vagina o il collo uterino, al fine di rimuovere o tagliare i polipi mediante piccole forbici o simili. Un altro sistema utilizzato è la polipectomia con elettrochirurgia bipolare, che include l'endoscopia e un elettrobisturi con il quale si pratica un taglio al polipo, che viene sezionato mediante l'uso di corrente elettrica. È anche possibile eseguire una polipectomia con un resettore o frammentatore di polipi. Oltre a questo, c'è la polipectomia nasale che è la rimozione dei polipi che ostruiscono le narici e causano la perdita di olfatto e sinusite ripetuta.

Preparazione per la polipectomia

Se la polipectomia viene eseguita nel colon, richiede la stessa preparazione della colonscopia: il paziente deve osservare una dieta nei quattro giorni che precedono l'intervento e prendere un lassativo la sera prima.
D'altro canto, se il test è eseguito mediante gastroscopia, il paziente deve rimanere per alcune ore a digiuno.

Cura dopo l'intervento

Dopo la procedura, il paziente può avvertire una sensazione di gas e avere piccoli crampi. La dieta può essere ripresa immediatamente dopo l'intervento, ma nel giorno del test è possibile che non si sia perfettamente in grado di svolgere le attività quotidiane, pertanto è preferibile evitare di mettersi alla guida.

Video collegati a Polipectomia


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies