Gastroscopia


Specializzazione di Gastroenterologia

La gastroscopia è un test che si realizza tramite un endoscopio fatto per essere introdotto nel sistema digestivo. Un endoscopio è un tubo sottile e flessibile, con una piccola telecamera illuminata sull’estremità, cui funzione è quella di proiettare le immagini della parte esterna dell’esofago, dello stomaco e del duodeno direttamente su uno schermo. Questo test può essere fastidioso, infatti nella maggior parte dei casi, si anestetizza il paziente. In seguito, si introduce il tubo endoscopico nella bocca fino ad arrivare allo stomaco: in questo modo è possibile un analisi minuziosa del tratto digestivo. Inoltre, il gastroscopio permette realizzare diversi interventi, come il prelievo di mostre per biopsie, rimozione di polipi etc. La gastroscopia può avere effetti collaterali lievi (mal di pancia, bruciore o dolore addominale) o gravi (emorragie, perforazioni, infezioni, reazioni allergiche etc.)

loading...
Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies