Sarcopenia

Che cos’è la sarcopenia?

La sarcopenia è la perdita di massa muscolare che si verifica con l'invecchiamento.

La massa muscolare perde gradualmente di forma a partire dai 30 anni, e il processo accelera dai 60 anni.

La sarcopenia può portare alla disabilità e alla mancanza di autosufficienza, insieme all'aumento del rischio di cadute e di fratture o lesioni. Oltre ad una perdita di massa muscolare, si produce un aumento del tessuto adiposo, fattore che accresce il rischio di ipertensione, obesità o diabete.

Sarcopenia

Quali sono i sintomi?

I sintomi della sarcopenia sono:

  • Bassa massa muscolare
  • Perdita graduale della massa muscolare
  • Riduzione della forza muscolare
  • Scarse prestazioni fisiche

Cause della sarcopenia

La causa principale di sarcopenia è lo scorrere del tempo e l'invecchiamento, in quanto nel processo intercorrono diversi fattori: genetici, ormonali, cambiamenti nello stile di vita, perdita di peso e perdita di unità motorie nel midollo spinale.

Può essere prevenuta?

La pratica di attività fisica e uno stile di vita attivo possono prevenire o ritardare l'insorgenza e la progressione della sarcopenia.

Le persone che mantengono uno stile di vita dinamico possono rallentare la malattia e arrivare ad una maggiore longevità e autosufficienza.

In che consiste il trattamento?

Non esiste un trattamento specifico per la sarcopenia, ma vi sono alcuni metodi che possono essere utilizzati per ritardarne insorgenza:

  • Terapia con testosterone: si ricorre a questo trattamento per la cura di pazienti con bassi livelli di testosterone nel sangue, perché il testosterone è legato alla presenza di massa muscolare e alla forza nelle gambe;
  • Trattamento con ormoni della crescita: questo metodo serve ad aumentare la massa muscolare e la forza nelle persone con ipopituitarismo;
  • Terapia nutrizionale: una dieta ricca di proteine e altri elementi nutrienti porta maggior resistenza e diminuisce il rischio di progressione della sarcopenia;
  • Esercizio: l'allenamento e l'esercizio fisico sono fondamentali per contrastare la sarcopenia, poiché servono a migliorare la forza, la resistenza e l'equilibrio. È necessario che il paziente si sottoponga a un allenamento quotidiano per diverse settimane: questo risulta molto efficace per aumentare la massa muscolare e l'indipendenza del paziente;
  • Interventi sul sistema immunitario: in alcuni casi si utilizzano sostanze come la pentossifillina per regolare la produzione di citochine, sostanze che causano la perdita di massa muscolare.
27-06-2023
Top Doctors

Sarcopenia

Dott. Matteo Tosato - Geriatria e Gerontologia

Creato il: 09-01-2015

Editato il: 27-06-2023

Editor: Antonietta Rizzotti

Che cos’è la sarcopenia?

La sarcopenia è la perdita di massa muscolare che si verifica con l'invecchiamento.

La massa muscolare perde gradualmente di forma a partire dai 30 anni, e il processo accelera dai 60 anni.

La sarcopenia può portare alla disabilità e alla mancanza di autosufficienza, insieme all'aumento del rischio di cadute e di fratture o lesioni. Oltre ad una perdita di massa muscolare, si produce un aumento del tessuto adiposo, fattore che accresce il rischio di ipertensione, obesità o diabete.

Sarcopenia

Quali sono i sintomi?

I sintomi della sarcopenia sono:

  • Bassa massa muscolare
  • Perdita graduale della massa muscolare
  • Riduzione della forza muscolare
  • Scarse prestazioni fisiche

Cause della sarcopenia

La causa principale di sarcopenia è lo scorrere del tempo e l'invecchiamento, in quanto nel processo intercorrono diversi fattori: genetici, ormonali, cambiamenti nello stile di vita, perdita di peso e perdita di unità motorie nel midollo spinale.

Può essere prevenuta?

La pratica di attività fisica e uno stile di vita attivo possono prevenire o ritardare l'insorgenza e la progressione della sarcopenia.

Le persone che mantengono uno stile di vita dinamico possono rallentare la malattia e arrivare ad una maggiore longevità e autosufficienza.

In che consiste il trattamento?

Non esiste un trattamento specifico per la sarcopenia, ma vi sono alcuni metodi che possono essere utilizzati per ritardarne insorgenza:

  • Terapia con testosterone: si ricorre a questo trattamento per la cura di pazienti con bassi livelli di testosterone nel sangue, perché il testosterone è legato alla presenza di massa muscolare e alla forza nelle gambe;
  • Trattamento con ormoni della crescita: questo metodo serve ad aumentare la massa muscolare e la forza nelle persone con ipopituitarismo;
  • Terapia nutrizionale: una dieta ricca di proteine e altri elementi nutrienti porta maggior resistenza e diminuisce il rischio di progressione della sarcopenia;
  • Esercizio: l'allenamento e l'esercizio fisico sono fondamentali per contrastare la sarcopenia, poiché servono a migliorare la forza, la resistenza e l'equilibrio. È necessario che il paziente si sottoponga a un allenamento quotidiano per diverse settimane: questo risulta molto efficace per aumentare la massa muscolare e l'indipendenza del paziente;
  • Interventi sul sistema immunitario: in alcuni casi si utilizzano sostanze come la pentossifillina per regolare la produzione di citochine, sostanze che causano la perdita di massa muscolare.
Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti per raccogliere informazioni al fine di migliorare i nostri servizi, per mostrarle la pubblicità relativa alle sue preferenze, nonché analizzare le sue abitudini di navigazione. L'utente ha la possibilità di configurare le proprie preferenze QUI.