TC encefalo

Specializzazione di Radiologia

Che cos’è una TC encefalo?

La scansione di tomografia computerizzata (TC) dell’encefalo o capo è un tipo di scansione che utilizza i raggi X per creare immagini dettagliate della testa, che comprendono il cranio, il tessuto cerebrale e i vasi sanguigni. Si tratta di una procedura veloce, indolore e non invasiva, eseguita da un radiologo.

Perché si esegue?

La scansione TC encefalo può essere raccomandata se il medico non è in grado di stabilire la causa di sintomi quali mal di testa, convulsioni, difficoltà di parola o perdita d’udito. Inoltre, spesso viene utilizzata in situazioni critiche in cui la testa ha subito traumi, in quanto è in grado di produrre immagini molto più velocemente di una RM cerebrale.  La TC del capo può essere utilizzata per rilevare ed esaminare:

  • Emorragia cerebrale causata da ictus, lesione alla testa o aneurisma
  • Tumori cerebrali
  • Problemi al cranio, come malformazioni o fratture

Le immagini prodotte possono essere utilizzate per diagnosticare:

  • Tumore cerebrale
  • Ictus
  • Idrocefalo
  • Difetti congeniti

Infine, la scansione può essere utilizzata per assistere i medici nella pianificazione degli interventi chirurgici, se necessari.

In cosa consiste?

Per uno sguardo dettagliato su come funzionano le scansioni TC, cosa aspettarsi e come prepararsi, si prega di consultare la nostra pagina dedicata alla tomografia computerizzata.

Preparazione alla TC encefalo 

Per effettuare l’indagine non è necessario smettere di assumere alcun farmaco, ma sarà necessario essere a diguino da almeno 6 ore.

Cosa si prova durante l’esame?

L’esame non è né doloroso né pericoloso. È importante mantenere la testa più ferma possibile durante la scansione. Lo scanner ruota attorno al capo acquisendo immagini a una velocità molto elevata e, in alcuni momenti, al paziente potrebbe essere chiesto di trattenere il respiro. È possibile eseguire la scansione utilizzando uno speciale scanner del capo in cui è possibile stare seduti, senza doversi sdraiare come in altri tipi di scansione TC. In alcuni casi al paziente potrebbe essere chiesto di ingerire un colorante di contrasto che serve per mettere in evidenza determinate regioni del cervello durante la scansione. In tal caso verrà chiesto di non mangiare o bere nulla per qualche ora prima della scansione, mentre il colorante verrà somministrato per mezzo di una flebo. Dopo la scansione il paziente potrebbe essere monitorato per un breve lasso di tempo allo scopo di garantire che non vi sia una reazione allergica al colorante.

Significato di risultati anomali?

Quando un paziente si trova in condizioni critiche e viene trasferito immediatamente in sala operatoria, i chirurghi possono utilizzare i risultati della scansione come guida durante l’intervento. Tuttavia, se la scansione fa parte di un processo diagnostico, il radiologo invierà i risultati a uno specialista, che li farà seguire da ulteriori esami o da un appuntamento per discutere della diagnosi.

loading...
Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies