Tendinite al polso

Specializzazione di Ortopedia e Traumatologia

Che cos’è la tendinite al polso?

La tendinite è una condizione comune che si verifica quando un tendine si gonfia causando dolore in seguito a una lesione. La tendinite al polso colpisce i tendini presenti nelle articolazioni del polso, provocandone infiammazione e irritazione. Normalmente colpisce un solo tendine, sebbene ne possa interessare più di uno.

I tendini collegano i muscoli del corpo alle ossa; in particolare, i tendini che si trovano nel polso collegano i muscoli dell’avambraccio alle ossa della mano e delle dita. Diversi tendini circondano il polso e si possono tutti infiammare ed irritare, provocando dolore o disagio quando si muove il polso.

Quali sono i sintomi?

Di solito i pazienti lamentano un dolore al polso, potendo notare un rigonfiamento nell’area, mentre i tendini possono apparire più caldi del solito. L’area può apparire arrossata. A volte i pazienti riferiscono una sensazione di “sfregamento” che proviene dai tendini interessati.

Che cosa causa la tendinite?

I problemi alla mano e al polso di norma si presentano a causa di lesione, usura generale o uso eccessivo. La tendinite può essere causata da una lesione, sebbene la causa più frequente sia la ripetizione dello stesso movimento nel tempo. Tale movimento può avere come risultato un uso eccessivo del polso, che a sua volta può provocare la tendinite.

Si può prevenire?

Come avviene per molte altre lesioni che interessano il polso e le mani, non è davvero possibile prevenire la tendinite, sebbene sia possibile ridurre al minimo i rischi prendendosi cura del proprio corpo ed evitando movimenti o attività che sottopongono il polso a sforzo.

Al fine di prevenire la tendinite, per quanto ciò sia possibile, è bene fare in modo di riscaldarsi in modo corretto durante l’esercizio fisico e di fare stiramenti in modo appropriato durante il raffreddamento. Vanno evitati i movimenti ripetitivi e vanno fatte delle pause per ridurre al minimo lo sforzo o l’uso eccessivo.

Trattamenti per la tendinite al polso

Molti dei casi di tendinite guariscono nel corso del tempo grazie alla cura di sé e ad un trattamento adeguato da effettuare in casa, il cui obiettivo è quello di alleviare il dolore e ridurre l’infiammazione. Far riposare il polso, fornendogli supporto per mezzo di una fasciatura, e applicare ghiaccio sulla lesione possono essere utili nel far diminuire il gonfiore e ridurre il dolore. Assumere farmaci antidolorifici è utile per alleviare un dolore lieve.

Tuttavia, non è possibile trattare tutti i casi di tendinite per mezzo di modifiche allo stile di vita e di trattamenti in casa. In alcuni casi i medici potrebbero raccomandare dei farmaci specifici, come gli antinfiammatori o i corticosteroidi. I muscoli e i tendini potrebbero inoltre avere bisogno di essere rafforzati e, in tal caso, la fisioterapia può rivelarsi utile.

Nei casi più gravi o a lungo termine potrebbe venire raccomandato l’intervento chirurgico allo scopo di riparare il tendine e di rimuovere il tessuto danneggiato.

loading...
Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies