Tubercolosi

Specializzazione di Pneumologia e Malattie Respiratorie

La tubercolosi polmonare è una malattia infettiva causata da un batterio chiamato mycobacterium tuberculosis, causata dall’inalazione di goccioline di acqua provenienti dalla tosse o dallo starnuto di una persona infetta (il bacillo di Koch). Tra i suoi sintomi più frequenti ci sono febbre, sudorazione, perdita di peso, stanchezza generale, tosse, dolore toracico e sangue con la tosse. Per diagnosticarla è necessario realizzare un isolamento di questi bacilli, in alcuni campioni di sputo o attraverso altri esami o biopsie (broncoscopia, biopsia pleurale, etc.). Se non viene curata, la tubercolosi provoca la morte del malato. Il trattamento abituale si basa sulla combinazione di quattro farmaci: isoniazide, rifampicina, pirazinamide, etambutolo. Questi devono essere assunti più volte al giorno per un periodo di tempo prolungato (di solito sei mesi). 
loading...
Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies