Vene varicose: non solo un problema estetico

Autore: Dott. Giorgio Ovidio Bitossi
Pubblicato:
Editor: Top Doctors®

Le varici possono scatenare problemi anche più gravi del semplice inestetismo, come spiega il Dott. Giorgio Ovidio Bitossi, esperto in Chirurgia Vascolare a Torino 

Varici: cosa sono?

Le varici sono una malattia delle vene, dette vene varicose, che ne determina una dilatazione permanente. Le vene diventano quindi visibili sotto pelle come dei rigonfiamenti o cordoni e determinano un ristagno di sangue e liquidi verso la zona inferiore delle gamba (ecco perché le gambe gonfie ne sono una testimonianza). Non si tratta di un problema estetico ma di una vera e propria malattia perché la vena che diviene varicosa non trasporta più correttamente il sangue verso il cuore ma lo lascia scivolare verso la periferia (verso i piedi) sovraccaricando il microcircolo e impedendo i corretti scambi di ossigenazione a livello capillare motivo che scatena un’infiammazione tissutale e rende possibili complicanze come l’ulcera o la trombosi/flebite.

Perché spuntano le varici?

Le varici riconoscono come prima causa la familiarità ovverosia la predisposizione genetica alla malattia delle vene che ne determina una debolezza a sostenere il carico di lavoro durante la nostra vita e ne facilita la dilatazione e quindi il danno. Accanto a questa ci possono essere fattori scatenanti come l’attività lavorativa in piedi e in luoghi caldi, la sedentarietà, il sovrappeso, la mancanza di attività fisica quotidiana, una corretta alimentazione.

Come curare varici e capillari?

Le varici oggi devono essere curate nel modo meno invasivo possibile e allo stesso tempo con la maggiore efficacia e sicurezza possibile per il nostro paziente. Questo vuol dire evitare nel modo più assoluto la vecchia chirurgia dello stripping che non trova più alcuna indicazione nel trattamento della malattia della safena, anche alla luce delle linee guida internazionalmente condivise.

 

 

Editor: Valerio Bellio

Dott. Giorgio Ovidio Bitossi
Chirurgia vascolare

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies