Androginia

Specializzazione di Endocrinologia e Malattie Del Metabolismo

Che cosa è l'androginia?

L'androginia, o iperandrogenismo, è un disturbo caratterizzato dall'eccessiva presenza di androgeni (ormoni sessuali maschili come testosterone, androsterone, androstenedione) nelle donne.

Sintomi dell'androginia?

Gli androgeni, se presenti in forma eccessiva, provocano lo sviluppo di alcune caratteristiche maschili o cambiamenti fisici nella donna, tra cui:

  • Aumento dei peli (irsutismo)
  • Alopecia
  • Acne
  • Seborrea
  • Disturbi del ciclo mestruale
  • Scomparsa dell'ovulazione
  • Voce profonda

Quali sono le cause dell'androginia?

Le principali cause di questo disturbo sono:

Si può prevenire?

Non vi è alcun metodo specifico per impedire l'insorgenza di androginia, ma è importante mantenere uno stile di vita sano per quanto riguarda l'alimentazione e l'esercizio fisico, oltre ad eseguire dei controlli periodici del peso, dei livelli di glicemia, dei lipidi e della pressione sanguigna, così da prevenire eventuali complicazioni.

Trattamenti per l'androginia?

Il trattamento di questa malattia dipende dalla causa da cui origina. In genere per la cura vengono utilizzati farmaci come i glucocorticoidi, la pillola anticoncezionale o gli antiandrogeni, oltre a una regolarizzazione dell'alimentazione e un cambiamento nelle abitudini quotidiane per perdere peso.

Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies