Androginia

Specializzazione di Endocrinologia e Malattie Del Metabolismo

L'androginia o iperandrogenismo, è un disturbo caratterizzato dall'eccessiva presenza di ormoni androgeni nelle donne. Gli androgeni sono ormoni sessuali maschili (testosterone, androsterone, androstenedione). Quando sono in eccesso nelle donne, provocano lo sviluppo di alcune caratteristiche maschili o cambiamenti nel corpo: aumento dei peli corporei (irsutismo), perdita di capelli, acne o seborrea, disturbi del ciclo mestruale, voce profonda, ecc.  Le principali cause di questo disturbo sono: la sindrome dell'ovaio policistico, disfunzioni della ghiandola surrenale, deficit enzimatico durante la gravidanza (aromaterasa placenta, quando il disturbo è di origine gestazionale), o somministrazione di certi farmaci. Il trattamento dipende dalla causa che origina la patologia.

loading...
Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies