Disturbo dissociativo

Che cos’è il disturbo dissociativo?

Il disturbo dissociativo è una malattia mentale caratterizzata da una mancata integrazione di coscienza, identità, emozione, pensieri e ricordi. Chi è affetto da questa patologia tende a scappare dalla realtà in maniera involontaria e pericolosa. Esistono 3 tipi di disturbi dissociativi:

  • Amnesia dissociativa
  • Disturbo dissociativo dell’identità
  • Disturbo dissociativo di depersonalizzazione

Prognosi della malattia

I disturbi dissociativi possono mettere in pericolo la vita e l’integrità fisica di chi ne soffre.

Sintomi del disturbo dissociativo

I sintomi di questa condizione possono variare a seconda della tipologia di disturbo. I più comuni sono:

  • Perdita di memoria selettiva;
  • Senso di separazione da sé stessi o dalle proprie emozioni;
  • Percezione distorta di ciò che ci circonda;
  • Identità confusa;
  • Stress e problemi relazionali sia in ambito personale che lavorativo;
  • Incapacità di affrontare situazioni di stress, sia emozionale che lavorativo;
  • Depressione, ansia e pensieri suicidi.

Diagnosi per il disturbo dissociativo

Per eseguire la diagnosi, lo specialista deve valutare i sintomi manifestati dal paziente, analizzare la storia clinica del paziente e controllare se ha subito lesioni alla testa o soffre di malattie cerebrali. Inoltre, verrà eseguito un esame psichiatrico.

Quali sono le cause del disturbo dissociativo?

La principale causa di questo disturbo è la reazione ad un trauma. Nella maggior parte dei casi, il paziente è stato maltrattato (emotivamente o fisicamente) durante l’infanzia o ha subito abusi sessuali ripetuti. D’altra parte, anche lo stress causato da guerre o catastrofi naturali possono portare ad un disturbo dissociativo.

Si può prevenire?

Purtroppo, non è possibile prevenire un disturbo dissociativo.

Trattamenti per il disturbo dissociativo

La psicoterapia è il trattamento principale in caso di disturbo dissociativo. Prevede dei dialoghi con il paziente, che potrà esporre i problemi e le situazioni che sta vivendo o ha vissuto.

Farmaci per il disturbo dissociativo

Non esistono farmaci che possano essere assunti per curare un disturbo dissociativo, ma è possibile che lo specialista consideri utile aiutare il paziente con antidepressivi.

A quale specialista rivolgersi?

In caso di disturbo dissociativo è necessario consultare uno specialista in Psicologia o Psichiatria.

Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies