Faccette dentali

Specializzazione di Odontoiatria

Che cosa sono le faccette dentali?

Le faccette dentali rappresentano soluzioni estetiche utilizzate per migliorare l’aspetto di denti danneggiati. Possono essere costituite da materiali differenti come la porcellana, la ceramica o il composito e generalmente vengono utilizzate quando trattamenti come l’ortodonzia o lo sbiancamento dentale non siano soddisfacenti per il paziente.

La loro applicazione non richiede anestesia, in quanto il trattamento è rapido e indolore, anche se per le faccette in ceramica, che prevedono la limatura del dente, molti pazienti richiedono il ricorso ad un lieve anestetico locale per via della sensibilità dentale.

In cosa consiste l'applicazione di faccette dentali?

La faccetta dentale è una lamina sottile modellata al fine di essere collocata sulla superficie esterna del dente: a questa aderisce in modo permanente grazie ad un tipo di cemento non visibile ad occhio nudo. Durante la prima visita il paziente spiega le aspettative e il problema di fondo e il dentista esamina i denti per valutare le opzioni di trattamento più appropriate.

Nel corso della seconda visita, se le faccette sono in composito possono già essere collocate, dal momento che la procedura è più semplice rispetto alle faccette realizzate con altri materiali. Se invece si utilizzano faccette in porcellana, è necessario limare i denti e se ne prendono le misure con calchi. In alcuni casi è anche opportuno eseguire una radiografia. I dati così ottenuti vengono inviati al laboratorio dove verranno fabbricare delle faccette personalizzate che si adattino perfettamente a ciascun dente.

Infine, durante l’ultima seduta vengono collocate le faccette in porcellana con un cemento speciale affinché rimangano fisse.

Perché si esegue l’applicazione di faccette dentali?

Le faccette dentali possono essere collocate per diverse ragioni:

  • Ripristinare le rotture dei denti
  • Coprire gli spazi interdentali
  • Correggere la forma dei denti
  • Ingrandire o allungare i denti
  • Sbiancare il colore ingiallito dei denti
  • Ridonare ai denti la loro naturale brillantezza

Spesse volte, vengono consigliate soprattutto per i pazienti con carie o lesioni che non possono essere riparate.

Preparazione per l’applicazione di faccette dentali

Si noti che le faccette non possono essere inserite se sussistono problemi di salute orale, in quanto le faccette non risolvono il problema ma lo mascherano. La preparazione all’applicazione di faccette dentali prevede lo studio di ogni dente da parte del medico che si occuperà di eseguire un’impronta, se necessario, e di posizionare delle faccette provvisorie.

Mantenimento e cura dopo l'applicazione

Una volta posizionate le faccette è importante seguire i seguenti suggerimenti per un buon mantenimento delle faccette:

  • Spazzolare bene i denti ad ogni lavaggio
  • Usare il filo interdentale
  • Non fumare
  • Non abusare di bevande che possono macchiare la superficie: caffè, tè, tisane, succhi di frutta, vino o bibite scure
  • Non mangiare troppe salse, soprattutto ketchup e senape
  • Sottoporsi regolarmente a pulizie professionali
  • Non mordere oggetti per tagliarli o romperli
  • Non serrare o digrignare i denti
  • Prestare attenzione nella pratica di quegli sport dove è possibile colpire la dentatura
Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies