Fistola arterovenosa

Specializzazione di Angiologia

Le fistole arterovenose sono connessioni anomale tra le arterie e le vene, che causano una mancanza di ossigeno ai polmoni. Normalmente, il sangue scorre attraverso le arterie e quindi ritorna al cuore attraverso le vene, ma quando c'è una fistola arterovenosa, una parte del flusso di sangue passa direttamente dall'arteria alla vena. In questo modo, i tessuti non ricevono abbastanza ossigeno per raggiungere la circolazione capillare, per cui l'ossigenazione dei tessuti colpiti può essere scarsa. Una delle principali cause di questa malattia è lo sviluppo anormale dei vasi sanguigni nei polmoni. Coloro che soffrono di Teleangectasia emorragica ereditaria (una malattia genetica che consiste nella malformazioni dei vasi sanguigni) hanno maggiori probabilità di contrarla.

loading...
Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies