Virus intestinale

Che cos’è un virus intestinale?

Un virus intestinale è una condizione caratterizzata da un processo infiammatorio di tipo virale a carico dello stomaco e dell’intestino tenue (gastroenterite virale). Questa condizione dura in genere 2-3 giorni.

Prognosi della malattia

Il virus intestinale è una condizione transitoria, da cui in genere si guarisce in 2-3 giorni. Eventuali complicazioni possono essere dovute ad una trascuratezza nel trattamento, ad uno stato di salute non ottimale del paziente ancora prima di contrarre il virus intestinale o ad una carica virale particolarmente elevata.

Sintomi di un virus intestinale

In genere, il virus intestinale si manifesta con la seguente sintomatologia:

Diagnosi per un virus intestinale

Per formulare la diagnosi è sufficiente un esame obiettivo seguito da un’anamnesi. Lo specialista potrà richiedere esami più approfonditi (es. coprocoltura) se sorgono dei dubbi in merito alla natura virale della condizione in corso.

Quali sono le cause di un virus intestinale?

Le più comuni cause di un virus intestinale sono:

  • Il rotavirus;
  • Il norovirus;
  • L'adenovirus enterico;
  • L'astrovirus.

Altri fattori che possono favorire l’insorgenza di questo virus sono:

  • L'acqua contaminata (si consiglia di prestare particolare attenzione soprattutto durante i viaggi);
  • La scarsa igiene personale;
  • Consumo di molluschi crudi o provenienti da acque contaminate;
  • Consumo di carne e pesce crudi se non si hanno certezze circa la loro provenienza.

È possibile prevenire un virus intestinale?

Per prevenire un virus intestinale si consiglia di evitare i fattori che possono favorirne la diffusione e seguire alcuni piccoli accorgimenti, tra cui:

  • Vaccinarsi contro il rotavirus;
  • Lavare le mani con cura, soprattutto dopo aver utilizzato i servizi igienici;
  • Utilizzare separatamente gli effetti personali (ognuno deve avere il proprio spazzolino, il proprio asciugamano, ecc.) sia in casa che durante i viaggi;
  • Mantenersi a distanza dalle persone che presentano sintomi di virus intestinale.

Trattamenti per il virus intestinale

Una persona che gode di una buona salute può guarire dal virus intestinale in pochi giorni senza fare ricorso a terapie specifiche, ma semplicemente seguendo la cosiddetta “terapia sintomatica”, eseguibile a casa e volta ad evitare la disidratazione.

A quale specialista rivolgersi?

In caso di virus intestinale è possibile rivolgersi ad un esperto in Malattie Infettive o, se a contrarre il virus è stato un bambino, ad un esperto in Pediatria.

Questo sito Web utilizza cookie propri e di terzi per raccogliere informazioni al fine di migliorare i nostri servizi, per mostrarle pubblicità relative alle sue preferenze, nonché per analizzare le sue abitudini di navigazione..