I trattamenti medici per i funghi, i parassiti e le verruche

Autore: Top Doctors®
Pubblicato: | Aggiornato: 14/11/2018
Editor: Jennifer Verta

Il nostro Top Doctor, esperto in Dermatologia, ci spiega oggi cosa sono le verruche, quali tipologie esistono, in cosa differiscono ed i trattamenti più avanzati per eliminarle definitivamente

Cosa sono le verruche?

Le verruche sono lesioni cutanee di varia forma che possono colpire diverse aree della cute. Essendo molto difficili da eliminare producono spesso grande disagio. La patologia si presenta come escrescenze sulla pelle in diverse parti del corpo. Sono generalmente indolore, anche se in alcuni casi possono arrecare qualche fastidio come prurito e generare molto imbarazzo. Le verruche sono causate dal Papilloma Virus Umano ed esistono molteplici varianti.

Tipologie di verruche

Esistono differenti tipologie di verruche a seconda della posizione in cui si sviluppano:

  • Verruche “comuni”, solitamente compaiono sulle mani.
  • Verruche “plantari”, si presentano sulla pianta dei piedi ed oltre ad essere dolorose, possono creare disagi nella deambulazione.
  • Verruche “piane”, quelli che appaiono sul viso e sulla fronte e di solito sono più comuni nei bambini che negli adulti.
  • Verruche subunguelali e periungueali, sono quelle che si sviluppano al di sotto o nell’area appena adiacente con il manto ungueale. Sono particolarmente difficili da debellare.
  • Verruche filiformi, quelli che si presentano su palpebre e collo.
  • Verruche dei genitali, si presentano perlopiù sui genitali, nell’area pubica e sulle cosce.

Quali sono le cause delle verruche?

Esistono molte tipologie di questa patologia, ma tutte sono dovute al Papilloma Virus. Le verruche dei genitali si trasmettono attraverso i rapporti sessuali ed in alcuni casi sono asintomatiche. Questa tipologia non è causata dal contatto con le verruche comuni che si trovano sulle mani, dal momento che si tratta di un’altra varietà.

Le verruche comuni, al contrario, sono relativamente facili da riconoscere, anche se in certe occasioni potrebbe essere necessario prelevare un campione per eseguire una biopsia ed accertare la diagnosi.

Come si eliminano le verruche?

Eliminare le verruche comuni è possibile con l’impiego di semplici farmaci da banco. Esistono però alcune tipologie che necessitano di trattamenti particolari perché più resistenti. È questo il caso delle verruche delle unghie, per le quali è necessario rivolgersi ad uno specialista. Questi prescriveranno terapie farmacologiche più aggressive, come quella a base di acido salicilico, per eliminare la problematica.

La crioterapia, l’elettrocauterizzazione ed il laser sono altre metodiche impiegate con successo. In alcuni pazienti è inoltre possibile ricorrere all’immunoterapia, una tecnica con la quale si stimola il sistema immunitario, iniettando una sostanza che produca allergia.

È bene però tenere presente che questi trattamenti non sono indicati per le verruche genitali, per cui è sempre necessario l’intervento di uno specialista.

 

 

 Redazione di Topdoctors

Redazione di Topdoctors
Dermatologia


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies