Legamenti della caviglia


Specializzazione di Ortopedia e Traumatologia

I legamenti della caviglia sono delle fasce di tessuto connettivo fibroso che collegano i malleoli della tibia e del perone con le ossa del calcagno, del tarso e dell’osso navicolare. Questi legamenti hanno il compito di dare stabilità alla caviglia durante i vari movimenti effettuati dal piede. 

I legamenti della caviglia possono essere soggetti a stiramenti o rotture che derivano da movimenti impropri dell’articolazione, comunemente chiamati distorsioni della caviglia. Queste sono molto frequenti nel mondo sportivo dove, i traumi da contatto e il rischio di appoggiare erroneamente il piede, sono elevati. 

La distorsione della caviglia può comportare lo stiramento o la lacerazione parziale o totale dei legamenti, solitamente quelli laterali che, essendo i più deboli, sono quelli maggiormente colpiti. I sintomi sono un dolore intenso alla palpazione e al movimento, gonfiore ed ematomi localizzati. In questi casi, è necessario un accertamento specialistico per eliminare l’ipotesi di ulteriori danni, come fratture ossee. 

Il trattamento e i tempi di recupero dipendono dalla tipologia dell’infortunio; in ogni caso si fa ricorso a un tempo di riposo, insieme all’uso di tutori e bendaggi. Una volta concluso il tempo di recupero, sarà necessaria una rieducazione motoria e muscolare.  

loading...
Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies