Stenosi carotidea

Specializzazione di Angiologia

Si parla di stenosi carotidea quando si restringe il lume delle arterie carotidi, vasi sanguigni che trasportano il sangue al cervello. Di conseguenza, l’apporto di sangue necessario affinché il cervello funzioni presenta un deficit, causando patologie cerebrali anche gravi. La principale causa è l’aterosclerosi, mentre i principali fattori di rischio sono il fumo di sigaretta, l’età avanzata, il sesso maschile, il colesterolo, l’alcol e l’obesità. La terapia farmacologica è utile per alleviare i sintomi del paziente, ma è un trattamento temporaneo. Pertanto l’intervento chirurgico è l’unico approccio che può ripristinare il normale flusso del sangue all’interno del vaso occluso.

loading...
Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies