Calcolo massa grassa

Specializzazione di Endocrinologia e Malattie Del Metabolismo

Che cos'è l'esame antropometrico?

L'esame antropometrico consiste in una serie di test o dati dell'individuo che mostrano aspetti e misure del suo stato corporeo e la composizione del suo organismo. In questo modo si può rivelare il suo stato di salute generale, soprattutto a livello nutrizionale.

In cosa consiste?

Lo studio è basato su peso, altezza, indice di massa corporea (IMC), corporatura (circonferenza del polso, vita, fianchi e braccia), e analisi di impedenza bioelettrica (test che permette di conoscere la massa corporea totale per stimare la massa grassa e la percentuale grassa del corpo). Tutte queste informazioni si completano con la valutazione del fabbisogno energetico giornaliero del soggetto in funzione dell'età, del sesso, dell'attività quotidiana e dello sport.

Perché si esegue?

Le misure antropometriche indicano i diversi tipi di massa corporea e la percentuale di ciascuna di esse sul peso totale. Grazie a queste misurazioni si valutano le riserve di cui dispone l'organismo e si stabiliscono quali livelli vanno modificati. Oltre a rilevare problemi come sovrappeso o malnutrizione, servono inoltre ad adattare le diete in base alle esigenze personali di ogni individuo, specialmente in caso di diete dimagranti. L'antropometria è diventata il primo strumento per diagnosticare i livelli di riserva organica: la proteica, rapporto tra massa muscolare e massa scheletrica, e la calorica, relazione tra massa grassa e scheletrica.

Preparazione per l’esame antropometrico

Per eseguire l'esame antropometrico non è necessario alcun tipo di preparativo né prendere precauzioni.

Cosa si prova durante il test?

Essendo semplici test che non implicano uno sforzo, il paziente sentirà solamente una certa pressione durante l'esecuzione di alcune tecniche.

Significato di risultati anomali

In caso vi si evinca un certo valore modificato che indichi obesità o sovrappeso, aumento del colesterolo, trigliceridi o glicemia, ipertensione, ipotiroidismo, malnutrizione o peso inferiore alla media o anche ritenzione di liquidi, si raccomanderà di seguire qualche tipo di dieta o adottare determinate misure. Si terrà a mente inoltre di controllare i casi in cui vengano rilevate alterazioni nel postoperatorio del sistema locomotore, durante la gravidanza, il post parto e l'allattamento, in menopausa e andropausa, durante lo sviluppo infanto-giovanile e in atleti ad alto rendimento.

Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies