Check up

Specializzazione di Medicina interna

Che cos’è un check-up?

La valutazione dello stato di salute pubblica, offerta dal sistema sanitario nazionale, è un controllo gratuito dello stato di salute generale di un paziente. Viene raccomandato di effettuarne uno ogni cinque anni se la persona ha un’età compresa tra i 40 e i 74 anni e non è affetta da una condizione preesistente. La valutazione dello stato di salute è una misura preventiva utile per individuare i problemi di salute prima della loro insorgenza. È inoltre in grado di stabilire se una persona sia a rischio di sviluppare determinati problemi di salute, tra cui:

I diversi tipi di esami e di controlli effettuati dipendono dall’età, dallo stato di salute, dall’anamnesi familiare e dallo stile di vita del paziente, come per esempio il cibo assunto, il livello di attività e se la persona fuma o meno. 

Qual è la giusta valutazione dello stato di salute per me?

In caso di check-up presso un medico privato, si terrà conto in anticipo di quanto segue: 

  • Età: se il paziente rientra nei seguenti gruppi: 18-39, 40-64 o oltre i 65
  • Sesso
  • Se vi sono problemi che il paziente vuole discutere
  • Anamnesi familiare: tumore, malattia intestinale, ictus, infarti, diabete
  • Livello di forma fisica 

Quali sono i vantaggi di un check-up?

I vantaggi di un controllo regolare includono:

  • Riduzione del rischio di ammalarsi
  • Individuazione precoce di malattie potenzialmente letali
  • Aumento delle probabilità di trattamento e cura delle condizioni di salute
  • Riduzione del rischio di complicanze grazie al monitoraggio di quelle esistenti
  • Aumento della durata della vita
  • Riduzione dei costi sanitari complessivi nel corso del tempo

Che cosa succede durante un check-up pubblica?

Un check-up pubblica dura circa 20-30 minuti. Un operatore sanitario porrà delle semplici domande sullo stile di vita e sull’anamnesi familiare del paziente. Verranno misurati l’altezza, il peso e la pressione sanguigna del paziente e verrà effettuato un esame del sangue. Partendo da tale valutazione l’operatore sarà in grado di comunicare al paziente quante probabilità questi abbia di sviluppare malattie cardiache, ictus, malattie renali e diabete. L’infermiere darà quindi dei consigli al paziente su come ridurre il rischio, prendendo in considerazione la dieta, l’esercizio fisico, i farmaci e lo smettere di fumare. 

Dove posso recarmi per sottopormi ad un check-up?

La programmazione di un check-up dipende dal luogo di residenza del paziente. Di norma le valutazioni dello stato di salute si svolgono presso l’ambulatorio del medico di famiglia oppure presso la farmacia locale. Alcuni controlli di salute pubblica avvengono in unità mobili a vantaggio dei passanti e di coloro che si trovano sul posto di lavoro. 

loading...
Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies