Malattie infettive

Specializzazione di Pediatria

Che cosa sono le malattie infettive?

Le malattie infettive sono causate da microrganismi patogeni, che includono virus, batteri, funghi e parassiti, e ne esistono, pertanto, di diversi tipi. Si possono diffondere da persona a persona o possono essere trasmesse da animali (queste ultime sono note con il nome di malattie zoonotiche). Inoltre possono essere trasmesse tramite punture di insetti. È possibile rimanere infettati anche dal contatto con cibo o acqua contaminati.

Prognosi della malattia

Le malattie infettive variano a livello di prognosi. Alcune rispondono bene al trattamento a domicilio e al riposo, mentre altre possono diventare pericolose per la vita richiedendo il ricovero in ospedale. Alcune malattie infettive, tra cui la varicella, possono essere prevenute con le vaccinazioni.

Sintomi delle malattie infettive:

Sebbene i sintomi varino per tutte le malattie infettive, i sintomi comuni includono:

  • Febbre
  • Affaticamento
  • Diarrea
  • Dolori
  • Tosse 

Diagnosi per le malattie infettive:

Dato che molte delle malattie infettive presentano sintomi molto simili, di solito è necessario effettuare degli esami per stabilirne la causa esatta. Si possono eseguire i seguenti esami:

  • Esami delle urine
  • Esami del sangue
  • Campione di feci
  • Campione dalla gola: con un tampone viene prelevato un campione dalla gola per essere analizzato.
  • Puntura lombare: viene prelevato un campione di liquido cerebrospinale dalla colonna vertebrale.
  • Biopsie
  • Scansioni: radiografia, tomografia computerizzata (TC) o risonanza magnetica (RM)

Quali sono le cause delle malattie infettive?

Le malattie infettive possono essere causate da:

  • Batteri: organismi unicellulari che causano infezioni delle vie urinarie e tubercolosi
  • Funghi: spesso causano condizioni della pelle, come la tigna e il piede d’atleta.
  • Virus: causano una vasta gamma di malattie, tra cui il comune raffreddore, l’HIV/AIDS e il virus Ebola.
  • Parassiti: possono essere trasmessi attraverso punture di insetti e includono la malaria e la febbre dengue.

Si possono prevenire?

Adottare le seguenti misure è il modo migliore per evitare di contrarre malattie infettive:

  • Una buona igiene: lavarsi le mani prima e dopo aver preparato o mangiato cibo e prima e dopo essere andati in bagno.
  • Vaccinarsi
  • Assicurasi di cucinare in modo sicuro e di conservare il cibo correttamente.
  • Avere rapporti sessuali sicuri utilizzando preservativi
  • Quando si viaggia, assicurasi di avere fatto tutte le vaccinazioni raccomandate e di bere acqua in bottiglia.
  • Evitare il contatto con animali selvatici
  • Non condividere oggetti come spazzolini da denti, rasoi o bevande.

Trattamenti per le malattie infettive:

Una volta stabilita la causa di una malattia infettiva, il medico inizierà il trattamento. Verrà utilizzato quanto segue

  • Antibiotici: solitamente utilizzati per le infezioni batteriche (per es. polmonite)
  • Antivirali: utilizzati per trattare le infezioni virali (per es. HIV/AIDS e virus dell’influenza)
  • Antifungini: di solito si tratta di terapie topiche od orali in grado di trattare le infezioni fungine
  • Farmaci antiparassitari: per trattare le malattie causate da parassiti (per esempio la malaria)

A quale specialista rivolgersi?

Gli specialisti in Medicina interna sono in grado di trattare le malattie infettive, benché alcuni medici si specializzino esclusivamente nella diagnosi e nel trattamento delle malattie infettive. 

Video collegati a Malattie infettive


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies