Sleeve gastrectomy

Indice:

  1. Che cos’è la Sleeve Gastrectomy?
  2. Perchè si esegue?
  3. In cosa consiste?
  4. Preparazione per la Sleeve Gastrectomy
  5. Recupero postintervento
  6. Trattamenti alternativi

Che cos’è la Sleeve Gastrectomy?

La Sleeve Gastrectomy è un intervento chirurgico per il trattamento dell'obesità in grado ridurre il volume dello stomaco e quindi la sua capacità. Questa tecnica, nota anche come gastrectomia verticale, viene eseguita in anestesia generale e rimuove dal 75% all'80% dello stomaco.

Perché si esegue?

La Sleeve Gastrectomy è la prima opzione per i pazienti affetti obesità, vale a dire con un indice di massa corporea (IMC) superiore a 50, che non sono riusciti a perdere il peso necessario attraverso altri metodi come una dieta sana e l'esercizio fisico. Questa tecnica è indicata sia per i pazienti con obesità estrema, cioè che hanno un indice di massa corporea superiore a 40; sia per i pazienti che mostrano gradi di obesità inferiore. Possono anche essere inclusi quei pazienti che hanno un IMC superiore a 30 con comorbidità (ipertensione, diabete, apnea notturna o sindrome metabolica).

L'obesità è una patologia che può causare molte gravi malattie, al punto da mettere a rischio la vita del paziente. Una persona con obesità presenterà facilmente problemi respiratori e cardiovascolari.

In cosa consiste?

L'intervento di Sleeve Gastrectomy viene di solito eseguito in laparoscopia e di solito dura tra 60 e 90 minuti.

Il chirurgo eseguirà tra le 2 e le 5 incisioni nell'addome, attraverso le quali verrà introdotto il laparoscopio con una piccola telecamera, in modo che lo specialista possa vedere all'interno dell'addome durante l'operazione. In seguito, si procederà con la rimozione di gran parte dello stomaco, lasciando una forma di tubo verticale. Questa procedura è irreversibile.

Preparazione per la Sleeve Gastrectomy

Prima di sottoporsi alla Sleeve Gastrectomy, il paziente deve eseguire vari test ed esami, tra cui un esame fisico completo, esami del sangue e un'ecografia della cistifellea per confermare che sia in buone condizione da potersi sottoporre a un intervento chirurgico.

Si consiglia ai fumatori di smettere di fumare diverse settimane prima dell'intervento e di non ricominciare dopo l'operazione. Il fumo, infatti, rallenta il tempo di recupero e aumenta il rischio di complicanze.

Recupero postintervento

Normalmente il paziente può tornare a casa due giorni dopo l'intervento chirurgico e dovrebbe assumere antidolorifici. Sotto controllo di un nutrizionista, verrà prescritta una dieta inizialmente liquida a cui verranno integrati gradualmente cibi solidi.

Trattamenti alternativi

Un'alternativa alla Sleeve Gastrectomy è la tecnica di bypass gastrico, in cui lo stomaco viene tagliato nella parte superiore per “crearne” uno più piccolo, di circa 50 cc di volume.

Questo sito Web utilizza cookie propri e di terzi per raccogliere informazioni al fine di migliorare i nostri servizi, per mostrarle pubblicità relative alle sue preferenze, nonché per analizzare le sue abitudini di navigazione..