Rash cutaneo

Specializzazione di Dermatologia

Che cos’è il rash?

Il rash è un’eruzione cutanea che consiste in semplici lesioni che compaiono sulla pelle. Ne esistono di diversi tipi, a seconda del colore e della consistenza che presentano e della causa che li provoca. I più comuni sono:

  • La dermatite da contatto, che compare in seguito a reazione al contatto della pelle con determinati prodotti (dai saponi ai materiali come il lattice o la gomma);
  • La dermatite seborroica, un’eruzione cutanea innocua che si presenta con aree arrossate e desquamate, in particolare sul viso e sul tronco, di solito causata dallo stress o dall’uso di lozioni o saponi contenenti alcol.

Prognosi della malattia

A seconda del tipo di eruzione cutanea la malattia può avere diverse prognosi. A volte la patologia può essere contagiosa e bisognerà, quindi, prestare particolare attenzione a non trasmetterla ad altre aree del corpo.

Sintomi del rash cutaneo

Il sintomo principale è l’eruzione cutanea ed il prurito accompagnati da macchioline di colorazione rosacea. L’eruzione può essere localizzata in una parte specifica del corpo o in tutta la pelle e può far sì che la pelle diventi calda, secca, infiammata o che compaiano vesciche.

Diagnosi per il rash cutaneo

Gli esami diagnostici per identificare la condizione possono includere:

  • Esame obiettivo
  • Analisi del sangue
  • Esame allergologico
  • Biopsia cutanea e raschiamento delle lesioni

Quali sono le cause del rash?

Le cause possono essere molto varie. Alcune di queste sono:

  • Prodotti chimici dell’abbigliamento, lattice o prodotti in gomma
  • Cosmetici, saponi e detergenti
  • Reazioni allergiche

Inoltre, vi sono molte cause e condizioni che hanno in comune la comparsa di eruzioni cutanee: malattie infantili, come la varicella o il morbillo; il virus dell’herpes zoster; la psoriasi e gli eczemi; le punture di insetti o le reazioni a determinati farmaci.

Si può prevenire?

La prevenzione consiste nell’evitare sostanze che possono irritare la pelle. Vi sono inoltre delle raccomandazioni di base da seguire per la cura della pelle che consentono di evitare la comparsa della patologia:

  • Evitare di strofinare la pelle in modo brusco
  • Usare saponi speciali per il derma
  • Utilizzare acqua tiepida per pulire le aree che potrebbero essere maggiormente colpite
  • Evitare l’uso di prodotti per la pulizia troppo forti
  • Adottare un’igiene personale adeguata

Trattamenti per il rash

Il trattamento per le eruzioni cutanee dipende dalla causa all’origine e può andare dalle creme di cortisone fino ai farmaci orali. Perciò è necessario identificare tutti i sintomi e le possibili cause scatenanti e ridurre l’infezione per mezzo del trattamento.

A quale specialista rivolgersi?

Lo specialista che tratta questa patologia è il dermatologo.

Video collegati a Rash cutaneo


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies